cerca

ANALISI

Lazio, la solita vergogna arbitrale

Ancora un errore clamoroso della Var contro la banda Inzaghi

Lazio,  la solita vergogna arbitrale

La Lazio viene beffata dalla Juve: la magia di Dybala è bellissima anche se un po' casuale per quello che si era visto in campo fino al 93'. Complimenti al campione per carità, ma non si può dimenticare il clamoroso rigore negato a Leiva (netto fallo in ritardo di Benatia) nel cuore del secondo tempo. Nemmeno la Var, dove c'era il pistoiese Irrati, ha fatto giustizia all'errore in campo di Banti di Livorno, capace ogni volta di essere devastante contro la Lazio, come tutti i corregionali toscani (sarà un caso che a capo dell'Associazione Italiana Arbitri ci sia l'aretino Nicchi?). Peraltro Rocchi di Firenze resta un alfiere di questa persecuzione che non si può ridurre solo a sfortuna. Un altro torto, il cammino biancoceleste costellato di clamorosi sbagli che hanno tolto almeno 5-6 punti decisivi nella lotta Champions. Lazio colpita  e affondata senza dimenticare i problemi tecnici-tattici di una squadra che ha fallito spesso appuntamenti importanti in questa stagione. Ma gli errori arbitrali sono centrali per qualsiasi valutazione e bene fa il Comitato Consumatori Lazio a portare questa battaglia nelle aule di tribunale, I tifosi non ne possono più, perdere sì, però in campo e non per i demeriti di fischietti imprensentabili.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie