cerca

LEGGENDA

Auguri a Manzini, la storia della Lazio

Compie 77 anni, almeno 42 nel club biancoceleste

Auguri a Manzini, la storia della Lazio

Non molla di un centimetro, sempre lì al seguito della sua Lazio. Dove c'è il club più antico della Capitale, c'è lui ormai da 42 anni. Maurizio Manzini nel compie 77 ma la sua vita è la Lazio, la sua immagine appare in tanti passaggi decisivi della storia del club biancoceleste. “Maurizio Manzini, team manager biancoceleste, nato a Roma il 25 novembre del 1940, oggi spegne 77 candeline. Dal Presidente, dalla Società, dallo staff e da tutti i tifosi, i più sentiti auguri di buon compleanno", così il comunicato sul sito ufficiale.  Unico laziale in una famiglia di romanisti, approda ufficialmente alla Lazio nel 1988, ma ricopre il ruolo di collaboratore già a partire dal 1971: sempre al fianco della squadra che tifa sin da bambino, anni in cui ha vissuto da vicino i trionfi di Maestrelli e di Eriksson, fino al 26 maggio di Petkovic e la Supercoppa del 13 agosto scorso vinta contro la Juve.  I tifosi lo amano per la sua fede immensa, la pensione è ancora lontana. E perlomeno, dopo anni di un difficile rapporto con la lavegnetta luminosa durante i cambi, il compito è passato definitivamente al quarto uomo...Scherzi a parte, auguri Maurizio, grande laziale e ottima persona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello