cerca

STORIA

Klose regala il derby alla Lazio

Il gol al 93' che spezzò una serie nera contro la Roma

Klose regala il derby alla Lazio

Sei anni fa la notte di Miro Klose. Aveva già segnato con la Lazio (subito all'esordio a San Siro) ma il gol nel derby contro la Roma del 16 ottobre del 2011 lo fece entrare subito nella storia del club biancoceleste. Cinque durissime sconfitte consecutive, una maledizione e pure la rabbia per la designazione di Tagliavento, talismano storico della Roma. Segna  Osvaldo, tira fuori anche la famosa maglietta ironica contro i tifosi laziali, sembra un'altra sconfitta e invece per una volta l'arbitro si ricorda di essere imparziale. Rigore per fallo di Kjaer su Brocchi, il danesino espulso, Hernanes su rigore riporta tutto in parità. La Roma soffre, Cissè capisce che la sua carriera con la maglia dell'aquila non potrà mai decollare, colpisce un palo clamoroso a dieci minuti dalla fine (quel colpo avrebbe cambiato tutto per il francese arrivato nella Capitale con tante attese a differenza di Miro), poi spunta Klose su assist di Matuzalem e all'ultimo secondo spezza il sortilegio. Reja corre ad abbracciare il tedesco, dopo essere stato irriso da Totti e compagni, vince finalmente un derby. Tutti a festeggiare sotto la Nord con i laziali che scoprirono la forza e la classe del campione tedesco che in cinque anni giocherà 139 partite segnando 54 gol. Indimenticabile Miro non si scorda mai.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"