cerca

TALENTO

Lazio, è Milinkovic l'oro di Lotito

Lo vuole mezza Europa, il presidente lo valuta 120 milioni

Lazio, è Milinkovic l'oro di Lotito

Lo vogliono tutti e tra le pretendenti c'è proprio la squadra che proverà a battere tra 48 ore, la Juve. Sergej Milinkovic-Savic, l'oro di Lotito, il giocatore corteggiato da tanti club, talento e muscoli allo stato puro.Il presidente biancoceleste ha sfruttato l'intuizione del diesse Tare (è stato pagato 9 milioni) e, l'anno scorso, quando la sua esplosione non era stata ancora totale, lo ha blindato fino al 2022. Si sa, però, che i contratti contano fino a un certo punto e quindi è possibile (non sicuro) che a fine stagione il gigante serbo possa finire in qualche grande d'Europa. La fila è lungo, i due Manchester, sia City che United, il Psg, il Real Madrid e anche la Juventus strizzano l'occhiolino al procuratore Kezman che lo ha portato due anni fa alla Lazio. C'è grande sintonia con l'agente del giocatore, Lotito è sereno e pronto ad aprire un'asta. Ottanta milioni? Bah, difficile che quella cifra possa bastare viste anche alcune valutazioni folli della scorsa estate. A meno 110-120 Lotito non lo lascerà partire, cifre alte ma, se il serbo confermerà la sua crescita, è abbastanza certo che gli acquirenti riescano a raggiungere quella valutazione record. Appuntamento alla prossima puntata ma Sergej sta bene alla Lazio (per ora) ed è concentrato per riportare la squadra che ha creduto in lui prima di tutte in Champions League.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni