cerca

ANNIVERSARIO

Lazio. auguri Eagles Supporters

40 anni fa la prima volta dello striscione all'Olimpico

Lazio. auguri Eagles Supporters

Era il 2 ottobre del 1977 e fece il suo esordio allo stadio Olimpico (Lazio-Juve 3-0), il mitico striscione degli Eagles Supporters, il gruppo storico che ha portato il tifo della Lazio a grandi livelli fino alla stagione 92-93. Poi portare avanti il tifo in Nord è toccato agli Irriducibili e ancora oggi sono loro che colorano la curva biancoceleste all'Olimpico. Ma per i laziali più stagionati il ricordo di quel giorno in cui cominciò a brillare la stella di Giordano e la Lazio rifilò tre gol alla Juve, è soprattutto la prima volta degli Eagles. Un modo diverso di fare tifo, solo Lazio, niente politica o simili e purtroppo anche tanti anni di B, stadi vergognosi visitati con quella squadra allo sbando. Ma era bello esserci. Da vecchio Eagles ricordo le mitiche trasferte a Catanzaro, Barletta o Rimini, gli spareggi a Napoli, ricordo quei compagni di avventura guidati da Claudio Pilarella, gli interminabili viaggi in pullman che spesso mi sono costate assenze a scuola il lunedì. All'alba della domenica da piazzale Clodio, poi via per le autostrade di tutta Italia. Sarebbero stati 40 anni, l'avventura è finita molto prima ma la passione per quel manipolo di pazzi resta sempre la stessa. Auguri vecchi Eagles.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • 00:12, 05 Ottobre 2017

    Onore agli Eagles

    Solo un grandissimo Laziale poteva ricordare e celebrare gli Eagles. Che nostalgia di quel calcio ! Forse c'era qualche scazzottata di troppo negli stadi ma era bellissimo vivere il romanticismo e lo spirito di gruppo che univano la tifoseria. Onore a Claudio Pilarella lui si capo tifoso vero privo di qualsiasi interesse economico verso la Lazio....

    Rispondi

    Report

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni