cerca

vincitori e vinti

All'Isola dei Famosi trionfa Nino Formicola, battuta Bianca in finale. Amaurys è terzo

Gaspare con la sua saggezza, esperienza e ironia si aggiudica l'edizione 2018 del reality

All'Isola dei Famosi trionfa Nino Formicola, battuta Bianca in finale. Amaurys è terzo

Il vincitore del'’Isola dei Famosi 17 è Nino Formicola. Seconda classificata Bianca Atzei e terzo Amaurys Perez, uno dei favoriti alla vigilia. Solo quarta Francesca Cipriani e quinto Jonathan Kashnanian. L’imbarazzante edizione, segnata dal canna-gate, si conclude con Piero Tartaglione che chiede la mano di Rosa Perrotta e Valerio Staffelli che consegna il tapiro d’oro in diretta ad Alessia Marcuzzi, tramortita dalla sorpresa. L'Isola va in archivio. E da domani si ricomincia: Grande Fratello15 con Barbara D’Urso.

I naufraghi hanno lasciato l’Honduras e sono “parcheggiati” al Mind di Milano, lo spazio della Fiera dove c’è l’albero della vita. Vestita da bomboniera, Alessia Marcuzzi (rivela che è il suo vero abito da sposa perché ha già messo tutti gli abiti dell’armadio, grande come la tana di una formica, a questo punto) esordisce con la più classica delle menzogne dello spettacolo: “E’ stata un’Isola di grande successo”. E’ la finale, ci leviamo dai piedi questo reality e non vogliamo smentirla come fatto da Striscia la Notizia pochi minuti prima. A proposito, quegli amiconi di Mediaset non l’hanno avvertita che il reality ha fatto fagotto ed è sulla strada di Viale Mazzini, destinazione Rai2. Mara Venier è al solito più sincera: “Un’isola molto complicata e difficile. Ci sono stati momenti in cui ci siamo sentiti scoraggiati, però ce l’abbiamo fatta”. La Marcuzzi mostra gli ultimi giorni a Cayo Paloma e al rientro quel volpino di Amaurys Perez abbraccia, a favore di televoto, i naufraghi con i quali si è scannato fino a tre giorni prima. D’altra parte il buonismo è un evergreen. “Cosa avete provato a lasciare l’Honduras?” domanda Alessiona e il cinico Nino Formicola: “Che era ora”. Tutti gli altri hanno lasciato un pezzo di cuore e sono cambiati, of course. E la presentatrice: “Francesca adesso ti sei liberata di qualche sovrastruttura e hai lasciato un po’ della Cipri in Honduras”. Nemmeno si stesse parlando di Rita Hayworth. Viene chiuso il televoto settimanale e tra Francesca e Jonathan esce l’ex gieffino, quinto classificato. La Venier lo consola: “Siete tutti vincitori”, ma il folletto dei boschi, il Gargamella travestito da puffo, Simone Barbato, si alza in piedi e festeggia.

“Cosa fai stasera?”
Con i 4 finalisti, Bianca Atzei, Amaurys Perez, Nino Formicola e Francesca Cipriani, inizia ufficialmente la finale dell’Isola dei Famosi. Mara Venier fa prove tecniche di conduzione dell’Isola dei Famosi in vista dell’anno prossimo: “Cari concorrenti, ditemi la prima cosa che farete stasera”. Amaurys vuole far sesso con la moglie, Nino desidera abbracciare Alessandra “perché ho un’altra età rispetto a Perez. Voglio darle il mio regalo: una ciotola di cocco”, Francesca vuole la mamma e Bianca “stringere forte i miei genitori e spupazzarmi i cani”.

La guerriera e il suo alter ego
Lo studio accoglie Alessia Mancini e la Marcuzzi se ne esce con un raffinato: “Hai smollato?” che fa pensare ad altro, ma consultando il dizionario Marcuzzese-italiano si capisce che è un banale: “hai iniziato a delegare?”. L’ex velina: “Sapevo come arrivare in finale. Dovevo nominare Nino e Amaurys mi avrebbe salvato. Ma non sarei stata coerente e non sarei stata io. Volevo vicino a me persone con cui andavo d’accordo. Io non ho mai chiesto a nessuno di seguirmi, l’hanno fatto di loro spontanea volontà. Rosa? Ci rispettiamo, c’è stima, ma ci respingiamo perché siamo molto simili. Rosa è stata una grande naufraga, forse la migliore e mi è piaciuto essere contrastata. Se avessimo trovato un punto d’incontro, avremmo fatto una grande Isola insieme, vincente” (Nadia la guarda più che scettica) e la conduttrice: “Vedi? A un certo punto le donne si devono alleare”.

Il pensiero va a Eva Henger. Aggiungere altro sarebbe come sparare sulla Croce Rossa. Entra il marito Flavio Montrucchio: “Le ho regalato 89 rose rosse per 89 giorni in cui non le ho detto che l’amavo”. I “tiranni” o si odiano o si amano. Segue telefonata con la figlia Mya, ma cade la linea e la Mancini continua a far finta di parlare. The show must go on. Poco più tardi tocca a Rosa, meno truccata che all’Isola. L’ex tronista non porge l’altra guancia: “So che con Alessia abbiamo delle similitudini. Ci hanno detto siete figlie della stessa madre ma di padre diverso. Io sono un attimino più libera, lascio correre e lei è più quadrata, forse perché è mamma”. La sua sorpresa è il fidanzato e avvocato Piero Tartaglione: “Sei tu tutto quello che voglio”. La Perrotta-peretta seduta su un enorme trono bianco riceve la proposta di matrimonio dal fidanzato e quella: “Ma siamo seri? Certo che voglio”. A sdrammatizzare il copia copiarella del Bossari bis ci pensa la Venier: “Questo è un momento cult. Lo immortalo con un selfie! Nicola (Carraro, nda) ti voglio risposare”.

Il pensatore
Fa il suo ingresso Jonathan. “Grazie per averci fatto riflettere” è il commento della Marcuzzi. E l’ex gieffino regala una perla: “Quando parti e vai lontano pensi di cercare qualcosa di speciale, ma ti accorgi che quello di cui si ha bisogno è dentro noi stessi, nel nostro cuore”. Originalissimo. Poi abbracci con gli amici, i genitori e perché no, con una busta di abbigliamento preso in saldi. Jonathan chiude così la sua avventura: “Alessia, ti auguro che la vita ti restituisca la gioia che hai dato a noi naufraghi”. Ai vituperati spettatori non ci pensa nessuno.

Labirinti e fuoco
Il clima da “rompete le righe” ha contagiato Stefano De Martino brillante, esplicativo e spiritoso come non gli accadeva dalla prima puntata. Per determinare il quarto classificato, vengono formate due coppie: Amaurys e Bianca e Nino con Francesca. I primi due escono dal labirinto velocemente, completano la figura e sono i primi due finalisti, mentre Nino va al televoto con la Cipri. Un gioco talmente interessante che Cecilia Capriotti inganna il tempo rinfrescandosi il rossetto. Al televoto flash esce la Cipriani, medaglia di legno. I social non la prendono bene, ma soprattutto si chiedono: “Bianca come c**o hai fatto a essere sul podio?”. Si passa alla prova del fuoco: Nino è il primo e resiste 1’21” fino a farsi bruciare i peli dell’ascella, Amaurys si prepara facendosi il bidè in prime time, mentre Bianca che finora non aveva vinto una prova che fosse una, segna il miglior tempo ed è la super finalista dell’Isola. Altro televoto flash: il terzo classificato è Amaurys Perez, fuori con il 63%. Il cubano rosica ma si nasconde dietro una smorfia: il sorriso proprio non gli esce. Si giocano la finale: Bianca Atzei e Nino Formicola.

"Se non ci fosse bisognerebbe inventarla"
Francesca Cipriani scende le scale e abbraccia la mamma piangendo come un antifurto. “Un’esperienza tosta, la porterò con me tutta la vita. Mi sento diversa. La Cipriani aveva preso il sopravvento e ora Francesca è tornata all’attacco” è l’inizio della solita buffa recita della Cipry. “Volevo ringraziare Franceca a nome di tutti i telespettatori perché hai alleggerito quest’edizione. Era complicata, pesante e te ci hai fatto divertire, ci hai fatto fare delle sane risate” è il giusto riconoscimento che le tributa la Venier. Daniele Bossari segue l’ombra della zia d’Italia. Poi la Marcuzzi le legge una lettera della sorella Elena e quella in verità non sembra al settimo cielo: “L’Isola mi ha fatto capire che la famiglia è la cosa più preziosa”. L’altra sorpresa è un carrello pieno di caramelle su cui la Cipriani si tuffa con tutte le protesi.

"Irrompe il tapiro"
Approfittando di una sorpresa per la Cipriani, fa irruzione Valerio Staffelli. L’inviato di Striscia la Notizia consegna in diretta un tapiro d’oro ad Alessia Marcuzzi: “Le abbiamo fatto vedere cosa aveva detto Francesco Monte”, la Marcuzzi sbianca in volto, è sorpresa e balbetta: “Uhm cosa, non ho capito”. Staffelli ci riprova a ricordarle cosa ha detto Monte in Palapa e che quindi le prove c’erano. Lei è sfacciatamente tenace: “Oddio non so di che parli”. Il pubblico rumoreggia, la conduttrice prende il tapiro: “Nemmeno qui mi lasciate in pace? Questa è la finale, dai Valerio. Ti dico la verità, a un certo punto non ho più guardato nulla. C’erano cose che mi facevano un po’ male, tutto qua”. L’inviato del tg satirico la punzecchia ancora, ma si levano dei fischi: “Non fischiate la sora Marcuzzi” e lei con malizia: “Fischiano te. Valerio, è la finale, dai”. E così quello si ritira: “Va be’ tanto si è capito”. Ancora una volta, la Marcuzzi ha perso un’occasione d’oro: poteva rivolgersi a Eva Henger e tendere un ramoscello d’ulivo. Ma la solidarietà femminile non vale per tutte le donne. I social però si spaccano sull’incursione di Valerio Staffelli: chi ci ride su e chi la etichetta come imbarazzante.

"Il cigarillos"
Amaurys Perez ha un modo di fare teatrale. Sembra recitare sempre anche quando scende le scale e cerca la moglie. La trova e le si sdraia sopra: “No, non faremo altri figli”. Il cubano rivela di essere vulnerabile e di dover fare ancora molto per migliorare il suo carattere. La moglie è più brusca di lui: “Ha chiesto scusa quando ha sbagliato, ma nessuno ha chiesto scusa a lui”. La Venier: “Sei il vero vincitore morale dell’Isola dei Famosi”. Perez incolla qualche parola qua e là ma non fa un discorso di senso compiuto. Troppo seccato per la mancata vittoria.

"Time of my life"
Omaggio all’inviato Stefano De Martino, molto bello, spigliato e simpatico (scova pure un uomo del pubblico che dormiva). Battute con Mara Venier e con Alessiona. Ma l’ex marito di Belen si lascia andare a una seria considerazione: “Lì le giornate durano il doppio che in Italia dove è tutto più frenetico. Ho capito che ho tanti motivi per essere felice. Mi è mancato mio figlio come l’aria e la sua presenza mi basta e avanza. Non lo lascerò mai più per 3 mesi consecutivi”. Poi balla con la bionda attapirata e la presa è una bella mostra del lato B. Tutto molto trash.

Il vincitore
Nino Formicola e Bianca Atzei fanno il loro ingresso trionfale in studio intorno all’una. Gaspare ammette: “A 65 anni sono maturato. Non ho ancora capito cosa ci faccio qui, mi sembra inverosimile. Porterò sempre nel cuore le parole di Alessandra e aspetto il suo sì”. La Atzei ovviamente piange. Piange quando vede il pubblico, le scale, Bossari, Mara e Marcuzzi. Piange senza motivo, ma piange. E’ notte fonda, stanno per passare i netturbini, sta per riaprire la casa del GF, quando Alessia Marcuzzi proclama Nino vincitore. Ha vinto l’unico vero artista, il miglior vincitore possibile di un’edizione raggomitolata su se stessa. Colpo surreale in coda: inquadratura sul pacchetto di sigarette di Nadia Rinaldi che impalla il volto di Nino. Addio, Isola.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda