cerca

ultimo atto in honduras

Isola dei Famosi, eliminata Alessia Mancini. In nomination Jonathan e Cipriani. Amaurys, Bianca e Nino sono in finale

Isola dei Famosi, fuori Alessia Mancini In finale

Prolissa, pesantuccia e noiosa. Questo il riassunto della semifinale dell’Isola dei Famosi in onda su Canale 5. In preda agli sbadigli, sono uscite l’ape regina Alessia Mancini e l’avversaria Rosa Perrotta. In nomination Jonathan Kashnanian e Francesca Cipriani, appena salvata dalla condizione di “sospesa”. Bianca Atzei, Amaurys Perez e Nino Formicola sono i primi tre finalisti. La finale, lunedì 16 aprile, in una nuova location a sorpresa e non all’Idroscalo di Milano. Alleluja!

“Quando si dice poche idee e confuse”
Stefano De Martino fa gli auguri al figlio Santiago per i 5 anni e Alessia Marcuzzi annuncia: “Metteremo in luce ombre e limiti dei caratteri dei concorrenti”. Il primo filmato riguarda Jonathan ma in realtà serve per tirare fuori la clip con la frase di Alessia Mancini: “Marco Ferri mi ha risposto un po’ inacidito quando gli ho detto sei magro, va be’ mica ti ho detto che sei fr***o”. Fino a 5 secondi prima l’aveva negata. Alessia Marcuzzi è affascinante non per il suo parasole rosso, ma per la faccia tosta con cui tratta un argomento che una settimana fa aveva bollato come “unfair” e archiviato in fretta e furia con relativa tirata d’orecchie di Jonathan.  Oggi ne parla per un’ora: è rimasta folgorata sulla via di Cologno Monzese. Chi si prende le sue responsabilità è Mara Venier: “Mi sento chiamata in causa. Sono stata io ad aver insistito affinché Jonathan parlasse e lo trovo giusto. Apprezzo più una brutta verità che la minaccia di dire la verità”. Daniele Bossari scafandrato fino al collo parla e sbaglia. Una prassi.

“Trono di Spade”
L’ex gieffino si difende (con grave leggerezza cita pure Anna Frank): “Non faccio parte della famiglia, non mi sono schierato e l’ho pagato. Io ho subito lo sgambetto e ho reagito. Non vendo l’anima al diavolo per stare qui. Tiratemi fuori. Amaurys ora ha detto che secondo lui non vedevo l’ora che non tornasse, ma come può dirlo? Questo non è un gioco, è Trono di Spade. C’è un limite e un’etica, io non mi sporco le mani per stare qui”. Quando chiedono al cubano perché solo stasera stia criticando Jonathan, quello si arrampica sui muri come un geco: “Perché non potevo alzare i toni, ho rischiato di non tornare sull’Isola e non dovevo affaticarmi”. Ha avuto 4 giorni per dirgli con fair-play da sportivo cosa pensasse, ma ha preferito pescare. Che Perez non sia il “gigante buono” è chiaro anche a chi guarda Montalbano. Dai filmati e dalla difesa “creativa”, al pari della finanza di Tremonti, si capisce che Alessia Mancini è stata gretta con Nadia, Simone e Marco (come denunciato da Jonathan) e la Marcuzzi, completamente dissociata rispetto a lunedì scorso, la rimprovera: “A Roma si dice ‘non ti ho detto cotica’, non quello che hai detto tu, quella è un’offesa”, ma la Mancini: “E’ più o meno la stessa cosa. Non gli avevo dato il minimo peso tanto che è stato Jonathan a dirmi di andare dall’operatore a chiedere di cancellare”.

La Mancini è generosa e “umana” (cit.), ma solo con se stessa. Si autoassolve per un comportamento indecente, ma da tre mesi rinfaccia alla “laureata con 110 e lode” Rosa Perrotta una frase infelice sulle mamme che lavorano. Stranezze honduregne. Mandano il video sull’Isola della Mancini e ne esce a coriandoli. Rosa affonda: “Sei una falsa, ipocrita e ti vendi per quello che non sei” e l’ex velina si tira la zappa sui piedi: “Non ti calcolo nemmeno perché sei sospesa”. Intorno alle 23.30 c’è il filmato per la vera rivelazione dell’Isola Nino Formicola che riceve la benedizione di Mara (e la nostra). Poco dopo va in scena il “dark side” (cit. Marcuzzi) di Bianca Atzei la banderuola. Nino la fotografa alla perfezione: “Appari forte con i deboli e debole con i forti”. Alle domande dello studio sul comportamento ondivago, la cantante sarda gira intorno all’argomento in maniera irritante. La Marcuzzi: “Sì va be’ ma che rispondi a chi ti dice che sei falsa?”, “Sono insicura e piango. Quando sono in mezzo a due fuochi non so che fare”. Comprare un po’ di carattere al mercato? La Venier: “Dopo tre mesi non ti vedo migliorata, non ti vedo una ragazza forte. Nella vita non si può accontentare tutti”. La mamma di Bianca fiammeggia, urla e non si capisce se è pro o contro la figlia: “Zitta, vai avanti, basta”. Niente video per le due sospese perché “sono nel limbo”. Rosa c’è da quattro settimane. Un modo di stare sull’Isola ingiusto sia per la naufraga sia per il gruppo. Il solito pasticcio.

“Paillettes woman”
Mara Venier è ormai la boa cui disperatamente si attacca l’Isola per affondare più lentamente: “Ma non era la settimana della pace? Ma allora cosa ci fate vedere nei daytime?!”. Beh, ce lo chiediamo pure noi da tre mesi. Asfalta Bianca Atzei: “Ma come? Hai nominato Jonathan e adesso ti schieri con lui nel gioco? Alessia ti ha detto di andare da lui e te l’hai fatto, ma perché da sola non ce la fai a decidere? Non sei lì per te, ma perché te l’ha detto un’altra. Sì va be’ basta che non ti metti più a piangere”. Più tardi le paillettes si drizzano e Bossari: “Guarda  che sembra una scena di Basic Instinct”, “Ma amore di zia cosa guardi?! Io potrei essere tua madre! Sei tutto rosso in volto. Volgi lo sguardo in su”

“La vipera”
La Marcuzzi chiama in causa la Gialappa’s Band: “Siete in onda?”, “Purtroppo c’eravate voi. Abbiamo dei figli più maturi dei naufraghi in Palapa” e la Venier una di noi: “Grazie di essere intervenuti. Non ne potevo più”. Parte una clip su Nino Formicola senza lato B e al rientro in studio la conductora italoinglese: “Come mio marito! Anche lui ha il lato B da vipera come si dice a Roma”, “Quale marito?” chiedono i gialappi, “Mi sono sposata una volta sola”, “Sì, ma hai fatto figli con mezz’Italia! Ti comporti come se fossi arrivata illibata al matrimonio”. Ma non facciamo i moralisti, eh!

“The Lady”
Alessia e Jonathan gareggiano per acquisire un vantaggio e vince la Mancini. Può parlare a ruota libera: “Se avete imparato a conoscermi, sapete che sono chiara, diretta e coerente sia nelle azioni sia nel pensiero. A mia discolpa posso dire di essere molto pignola e di aver avuto un’educazione molto rigida”. Pianto a secco come Bianca Atzei e poker da Texas Holdem con le carte “madre di famiglia”, “grande lezione imparata dall’Isola”, “ringrazio mia madre per tutto”, “pretendo molto dagli altri perché pretendo molto da me stessa”, “prometto di essere una persona migliore e sostituibile”. Si dimentica solo “formerò il nuovo governo” al posto di quei fannulloni del M5S e di Salvini con la camicia stirata male dalla Isoardi che io avrei stirato meglio e “pace nel mondo” che Obama è un Nobel rubato. Intorno a mezzanotte, Alessia fa gli auguri alla figlia Mia: “Tomb Raider sta tornando” e a Stefano De Martino esce spontaneo: “E mo’ so’ c***i vostri”. Ha vinto l’Isola.

“Gnaulìo”
Si passa dall’inevitabile “one man show” di Franco Terlizzi in studio (con la statua Eva Henger al suo fianco) al piagnisteo di Amaurys Perez che incontra il fratello Antonio dopo 4 anni. Non ce ne vogliano, ma non è il momento né il luogo. Imbarazzante la scena di Perez che carponi si trascina sulla spiaggia a favore di telecamera. Per poco non gli viene un coccolone quando vede il fratello. “Questo programma ti fa capire la bellezza di questo programma, che vivi così e poi ti fa vivere emozioni, questo è il programma più bello del mondo” dice Alessia Marcuzzi (non le basterà per tenersi l’Isola, nda) e Mara traduce: “Questi momenti compensano quelli meno nobili”.

“Il falò delle vanità”
A riprova che in quest’Isola hanno mangiato, ecco la prova dello specchio: Alessia Mancini - 3 kg: “Pensavo di più, ho la ricrescita dei capelli”, Jonathan -9: “Oddio sembro Kate Moss” Nino -9: “sono un misto tra me e Roberto Vecchioni”, Amaurys ha perso 23 kg: “Cast away, sono inguardabile, sembro un vecchio”, Bianca Atzei è uguale alla partenza: “Sono ingrassata?!”, Rosa Perrotta -2 kg: “Com’ero, mamma mia che faccia” e Francesca Cipriani -3 kg (si iniziano a vedere le protesi): “Che faccia! Solo 3 kg, davvero?!”.

“La caduta dell’impero manciniano”
Il televoto tra Jonathan e Alessia è più lungo di ogni maledetto lunedì. Mai vista una sfida chiusa alle 00.17 cioè il martedì. Mai. L’eliminata è Alessia Mancini con il 56% dei voti (fregata dalla fragile Bianca che va in finale). Parte pistolotto facilmente immaginabile. Alessia Marcuzzi le chiede se vuole partecipare al televoto, ma non accetta: “Avevo già considerato quest’eventualità. Scelgo di tornare a casa, ho più premura di riprendere la mia vita sospesa che stare tra i sospesi”. La presentatrice con eloquio che lascia a desiderare si complimenta. Poi apre il televoto flash tra Francesca e Rosa. Resta la Cipriani. E Nino: “Ma che, Alessia e Rosa fanno il ritorno in aereo insieme?”

“Ce semo ricordati di Elena Morali”
Alle 00.30 Elena entra con tutte le extension disponibili a Roma e provincia, fa gli auguri al fidanzato Scintilla su suggerimento di Bossari e quello piazza subito: “Amore, saluta Simone”. Quando sa che la Mancini è uscita, è una gioia: “Ma vieni!”.

Nomination
Nino Formicola nomina Jonathan che ricambia “non rendo a Bianca pan per focaccia, le sono affezionato”, Bianca sceglie Nino e Amaurys nomina Jonathan. C’è l’ex aequo e Amaurys manda in nomination Jonathan. Con lui Francesca Cipriani. All’una di notte si spengono le luci della Palapa e il pensiero è uno solo: “meno male che lunedì finisce e martedì inizia ‘ragaaaazziiii’ ovvero il Grande Fratello Nip targato Barbara D’Urso”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda