cerca

tutti contro tutti

Sull'Isola dei Famosi cambiano le alleanze. E Marco Ferri litiga pure per pescare

La fame aumenta e la tensione sale

Sull'Isola dei Famosi cambiano le alleanze. E Marco Ferri litiga pure per pescare

Nuovi equilibri e nuove alleanze sull'Isola dei Famosi alla vigilia del 50esima giorno in Honduras e dell’ottava puntata in onda stasera su Canale 5. Alessia Mancini, Marco Ferri, Simone Barbato e Rosa Perrotta non si sopportano ma litigano con fin troppa eleganza. “Oggi si era detto di non andare a granchi e invece ci siete andati” ha accusato Marco e Alessia: “Ha rosicato”.
Rosa sta parlando con il gruppo in merito alla pesca e ai granchi, la Mancini si intromette ma l’ex tronista la stoppa: “Un attimo sto parlando”.

In confessionale, un divertito Jonathan: "Siamo sinceri, c’è una tensione che fende l’aria”. Simone e Amaurys vanno a prendere granchi e il mimo si dimostra molto abile. Marco però ci rimane male perché gli piace pescare: “Ragazzi, se la prossima volta posso andare io, ci alterniamo un po’ la maschera, oggi pomeriggio non vado per non alterare l’ecosistema come ci hanno detto ma dalla prossima volta vorrei ci fosse una più equa redistribuzione dei ruoli in modo che tutti siano soddisfatti”. Più tardi si confida con Amaurys: “Mi sono trovato senza far niente oggi, è spiazzante perché a me piace fare tante cose. Non ho più la mia routine”.

Alessia Mancini e Bianca Atzei lo criticano: “Non puoi apprezzare per una volta che qualcuno ti ha levato una fatica e ti ha aiutato? Adesso questa polemica sta continuando ma anche no…”, Jonathan si dissocia: “Ha solo detto per favore la prossima volta vorrei andare io, ha manifestato un desiderio, è stato sincero”. Più tardi tocca a Jonathan innervosirsi: qualcuno ha messo la pentola sul fuoco con le esche vive. “Non potete immaginare la rosicata quando non le ho trovate, volevo andare a pescare al tramonto – ammette l’esperto di tendenze -. Volevo uccidermi e uccidere qualcuno”. La Mancini provvede subito a dare la colpa alla Perrotta: “Mi ha detto la pentola è pronta, è solo da mettere sul fuoco”, “No io non te l’ho detto, ho solo fatto presente che la pentola era pronta. Poi l’hai presa e l’hai voluta mettere te sul fuoco”, “Va bè, lasciamo stare…”, Rosa non ci vede più: “Che cosa Alessia, che cosa? Io non parlo con te. Non ci voglio parlare” e le volta le spalle. “Atteggiamento maturo” rintuzza la Mancini che la segue sotto la tenda per proseguire la discussione, ma la Perrotta: “La tua autocelebrazione non mi interessa, vai a divulgarla fuori. Ho detto la pentola è pronta ma non di metterla sul fuoco”.

In confessionale Rosa torna su un concetto già  espresso: “Se l’avessi fatto io avrei visto cosa c’era dentro e avrei tolto le esce. Dato che l’hai fatto tu non dare la colpa a me. È successo perché come sempre devi intromettersi nel lavoro degli altri. Lei è perfetta, i meriti sono suoi e le colpe sono degli altri”, stessa musica per Alessia: “Lei non mi sopporta ma io non voglio piacere a tutti”.

Il giorno dopo è di nuovo Marco Ferri contro Simone Barbato e Alessia Mancini: “Sono 4 giorni che voglio andare in escursione a prendere granchi e non ci riesco”. “Il mare è libero, vai quando vuoi” replica Simone. Più adirato Amaurys: “Ti rendi conto che torniamo con il mangiare e stai criticando?”. E di nuovo la Mancini: “E’ una polemica gratuita”. Il cubano prova a stemperare i toni, ma Ferri: “Lo so che non l’avete fatto in malafede però anche a me piace fare escursioni e andare a granchi”, Alessia fa da sottofondo e quello si gira: “Non sto parlando con te, non ti mettere sempre in mezzo, non sei collocata nella discussione, cosa c’entri?”, “Uh come parli forbito” è la provocazione dell’ex velina che in confessionale gli dà una stoccata: “Traspare chiaramente la volontà di fare lui le cose per mettersi in mostra. Detto tra noi: ha rosicato”. Pure Simone, simpatico come una blatta sotto la stuoia, ce l’ha con Marco: “È un signorinello che vuole fare solo quello che gli piace”.

Amaurys, invece, tende una mano a Ferri che però  non si lascia convincere: “Mi piacerebbe stare di più con te ma preferisco evitare certe situazioni che mi fanno innervosire. Da parte sua non vedo nulla di costruttivo o uno spiraglio di luce in fondo al tunnel. Basta”. E infatti in confessionale, il figlio del calciatore sottolinea: “Siccome Amaurys e Simone erano insieme l’hanno fatta passare per una cosa fichissima, se lo avessi fatto io mi avrebbero guardato storto. C’è una diversità di trattamento. Se qualcuno non mi è simpatico non fingo. Se anche dovessi chiarire eviterei lo stesso Alessia e non vorrei che si intromettesse nelle mie cose”.

L’ultimo scazzo è per le patate. Due sono più piccole e c’è da evitare polemiche ma la prima ad alimentarle è Alessia Mancini che ciaccia con Jonathan ma Nino sbotta: “Basta, che coglioni per due cm di patate. Ne ho prese due a caso e le metto a bollire”. “Ah per me va bene” chiude Alessia. Sull’isola che non c’è, Nadia Rinaldi e Elena Morali non hanno problemi, si aiutano a vicenda e vivono tranquille. Un’isola inutile. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari

Opinioni