i segreti dei naufraghi

Isola dei Famosi, la confessione choc di Francesca Cipriani: "Mi dicevano che ero un mostro"

L'ex pupa si sfoga con le compagne Rosa Perrotta e Paola Di Benedetto

Francesca Cipriani, una delle protagoniste di quest'edizione dell'Isola dei Famosi, rivela il suo passato difficile a Paola Di Benedetto e Rosa Perrotta: "Ho subìto bullismo. Mi dicevano che ero un mostro". La Cipriani parla con le altre due naufraghe: “Oggi Amaurys mi ha chiesto scusa guardandomi negli occhi e lo ha fatto anche Franco. Sono stata il capro espiatorio però apprezzo il fatto che se ne siano resi conto e mi hanno fatto le scuse. Non so se sono vere o per il gioco. Il problema è che nella vita non smetti mai di conoscere le persone quando pensi di averla capita, ti arriva la sprangata”. Poi Rosa le chiede l’età e lei inizia scherzando: “33, tra poco mi tiro di qua, mi riempio di là, tampono qui”. Subito dopo però aggiunge: “Mi hanno detto talmente tante volte sei brutta, fai schifo, sei un mostro che ogni giorno piangevo. Mi hanno massacrato, massacrato. Io non mi vedo bene, potrei andare molto molto meglio anche per dare uno schiaffo morale a tutti quelli che mi hanno fatto del male. Quando mi guardo ancora non riesco a cancellare la vecchia immagine, è una cosa strana. E gli uomini che ho avuto non mi hanno sicuramente aiutata, non mi hanno fatto stare bene”. Paola la consola così come faceva con Francesco Monte: “Deve arrivare un punto della tua vita dove immagazzini e metti da parte. Chiudi e vai avanti. Devi comprendere che tutto parte e finisce nella tua mente”.

La Cipriani ne parla anche in confessionale: “Ho avuto un’adolescenza molto difficile e brutta. Ho sofferto di bullismo e porto ancora con me questo dolore. Sono stati gli anni più brutti in assoluto della mia vita. Io mi vedo ancora con gli occhi di quando avevo 12 anni, mi guardo allo specchio e vedo che c’è qualcosa che non va. Non sono una pazza e non sono una persona superficiale come potrebbe sembrare” e piangendo aggiunge: “Quando le persone ti feriscono te lo porti per sempre dentro. Io non l’ho mai superato mai. E mi fa male anche che dicano che sono stupida o cretina e penso solo all’estetica. Io penso a tutt’altro però non mi vedo bene ed è una cosa che devo superare io”.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.