cerca

naufraghi avvelenati

All'Isola dei Famosi, tutti contro Cecilia Capriotti. E Paola Di Benedetto tira fuori gli artigli

All'Isola dei Famosi, tutti contro Cecilia Capriotti. E Paola Di Benedetto tira fuori gli artigli

Al 17esimo giorno in Honduras, Cecilia Capriotti, in nomination con Alessia Mancini e Simone Barbato, è la meno amata dai naufraghi dell’Isola dei Famosi. L’attrice non piace a Filippo Nardi che la ritiene una scansafatiche, ha avuto un altro battibecco con Alessia Mancini e si è attirata i rimproveri di Paola Di Benedetto.

Paola Di Benedetto, leader della settimana, è tornata su alcune affermazioni fatte da Cecilia Capriotti la settimana precedente: “Si è lamentata in continuazione della mancanza della figlia piccola. Io al suo posto non sarei venuta qui. Non vado all’Isola dei Famosi con una bambina piccola. Non ce l’ha mica ordinato il medico! Ha parlato di sacrifici, ma fare l’Isola dei Famosi non è un sacrificio. I sacrifici sono altri! Sarà che in casa io ho avuto ben altri esempi di ma se ha la figlia piccola e le manca, allora se ne torni a casa. Non stai a dire per una settimana intera che hai fatto un sacrificio. A un certo punto la gente a casa si stufa. Mi dà fastidio che si lamenti tutto il tempo”. Marco Ferri non concorda: “Io non giudico le scelte che ognuno fa nella propria vita privata. Se volete parlarne fate pure però non mi sembra il caso di parlarne tutto il tempo”.

Intanto sull’Isola del Peor, la Capriotti è di nuovo ai ferri corti con Alessia Mancini. Questa volta la colpa è del disinfettante. Simone Barbato si era fatto male a una mano e aveva bisogno dell’acqua ossigenata di Cecilia. Era notte e la Capriotti: “L’acqua ossigenata per Simone doveva stare qua, quindi dovete cercarla qua”. Alessia Mancini le ha dato la lampada e le ha detto: “Ecco tieni, puoi cercarla pure te”. “Lo so ma stavo dormendo”. “Pure io stavo dormendo però mi sono svegliata perché il fuoco si stava spegnendo, non so se ti interessa”. Cecilia replica di nuovo: “Non ho chiuso occhio e mi avete svegliato per l’acqua ossigenata”. La Mancini rintuzza: “Se non hai chiuso occhio stavi già sveglia allora. Tesoro mio ti lamenti per l’acqua ossigenata ma se non mi svegliavo io per il fuoco era troppo tardi”.

La mattina successiva, in confessionale, la Capriotti insinua: “Alessia è una stratega, giustamente siamo in nomination tutte e due e quindi vuol far vedere che fa di più. Io invece non ho bisogno di quello”. Più tardi hanno un chiarimento ma Alessia ribadisce: “Tutto puoi dirmi tranne che sono scorretta”.

Si è svolta anche la prova ricompensa e il gruppo dell’Isola del Mejor ha vinto a mani bassi anche perché aveva la facoltà di escludere due giocatori dell’Isola del Peor. Hanno bloccato Amaurys e Alessia Mancini ritenuti i più forti. Il premio era la maschera per pescare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile