cerca

Il 23 aprile si corre in Val di Non per celebrare la primavera

Quattro Ville in fiore e Tassullo fa festa tra i meleti

Panorami mozzafiato e romantici castelli è uno spettacolo Tassullo

Quattro Ville in fiore  a Tassullo - Fuoriporta

Quattro Ville in fiore a Tassullo - Fuoriporta

Sembrerà di passeggiare immersi in una soffice nuvola candida, grazie allo spettacolo unico offerto dalla fioritura de i meli in Val di Non. Tra panorami mozzafiato e romantici castelli, circondati da boccioli bianchi e rosati, torna domenica 23 aprile l’appuntamento con la “Quattro Ville in Fiore” di Tassullo: non solo una marcia dedicata ad atleti agonisti, ma un evento aperto a tutti coloro che vogliono dare il via alla bella stagione con una giornata da trascorrere interamente all’aria aperta. Ciò che rende unica la manifestazione, infatti, è proprio la sua natura “slow” che invita visitatori, famiglie e bambini a percorrere i 5 o 11 chilometri senza fretta, ma soffermandosi a godere di una pausa di cultura e dello spettacolo offerto da una natura incontaminata.

E così, oltre a mantenere intatta la sua anima agonistica riservata agli sportivi, la “Quattro Ville in Fiore” si trasforma ogni anno in una grande festa di primavera per tutti gli abitanti della valle e per i turisti che ogni anno raggiungono questo angolo della provincia di Trento per assistere allo spettacolo della fioritura dei meli: a fine aprile, infatti, l’immenso altopiano coltivato a frutteto si trasforma in uno sconfinato giardino dai mille colori. Quale momento migliore, insomma, per proporre una corsa che percorre le campagne della valle seguendo antiche mulattiere e sentieri di montagna, dai quali è possibile godere di meravigliosi panorami e toccare di sfuggita romantici castelli – come Castel Nanno e Castel Valer – e antiche pievi di campagna?

Quest’anno inoltre, la Pro Loco di Tassullo ha deciso di fare le cose ancora più in grande. La gastronomia del territorio sarà grande protagonista a pranzo con la polenta con pasta di Luganega, con salsicce rosolate e cotte al forno con il pomodoro e con l’arrosto di maiale; e ancora con l’insalata di cavolo cappuccio crudo, i fagioli, le mele in camicia e un fagottino con mela, e marmellata e strudel. Partendo come sempre dal centro del paese, sarà inoltre possibile visitare anche i piccoli gioielli di architettura religiosa che si incontreranno lungo il percorso: la chiesetta di Santa Lucia nella frazione di Campo, quella dell’Immacolata a Sanzenone, Palazzo Pilati e la chiesetta di San Vigilio a Tassullo; in ognuna di esse sarà presente una guida dell’associazione “Anastasia Val di Non” pronta a fornire qualche illustrazione sulla ricchezza artistica della pieve. La 42° edizione della “Quattro Ville In Fiore” si svolgerà su due percorsi: uno breve di 5 Km e uno più completo di 11 Km totali, entrambi con partenza ed arrivo presso la SARC Cooperativa di Tassullo; le iscrizioni resteranno aperte fino al momento della partenza, alle ore 9.30 di domenica 23 aprile.

Iscriviti on line www.quattrovilleinfiore.it 

Info:

Località Tassullo

Data 23 aprile

info@fuoriporta.org

www.fuoriporta.org

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Maturità, Fedez: Cosa avresti scelto? "Non so, non l'ho fatta"

 Décolleté e micro-bikini Cristina Buccino sirena hot a Formentera
Il topless super sexy di Brittny Ward, la fidanzata del pilota Jenson Button
Nonnino di 80 anni in contromano in autostrada nel Genovese