Sangue al college

Michigan, studente uccide i genitori nel campus e si dà alla fuga. La polizia: "È armato e pericoloso"

Ancora sangue in un campus degli Stati Uniti. Spari sono stati sentiti alla Central Michigan University, a Mount Pleasant, e un sospetto si trova nell'area. Lo ha fatto sapere lo stesso ateneo, con un avviso sul proprio sito web, sottolineando che la polizia ha chiesto che tutti trovino riparo. Le autorità cittadine hanno aggiunto che il sospetto sarebbe un uomo afroamericano, "armato e pericoloso".

Secondo media locali sarebbero due le persone ferite nella sparatoria avvenuta nel dormitorio della Central Michigan University. Al momento non si conoscono le loro condizioni.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.