cerca

Totti difende Di Francesco: "La Roma si rialzerà"

Sullo scudetto: "Spero lo vinca il Napoli"

Totti difende Di Francesco: "La Roma si rialzerà"

Che il momento in casa Roma non sia idilliaco l'hanno capito più o meno tutti. A gettare però acqua sul fuoco è l'ex capitano giallorosso, oggi a Montecarlo per il Gala dei Laureus Sport Awards. Francesco Totti difende Eusebio Di Francesco, scegliendo la via della diplomazia: "Quando si perde è un momento delicato per tutti, noi come società gli siamo vicini, crediamo forte in lui e lo sosterremo fino alla fine, è un punto fermo della nostra società".

Poi il dirigente giallorosso si sofferma sul momento della squadra capitolina: "Non sono preoccupato perché credo nel mister. Gli siamo vicini in tutto e per tutto e cercherà di risollevare questa squadra. Speravo che tutte queste difficoltà non ci fossero ma ci rialzeremo. Nell'arco di una stagione gli alti e bassi possono esserci e a Roma queste situazioni spuntano all'improvviso, quando meno te lo aspetti. Sono sicuro che ci risolleveremo e faremo un grande finale di stagione. Il problema del gol sparirà, basta restare uniti, coesi e avere un unico obiettivo. Sono certo che andremo avanti in Champions e finiremo bene in campionato. Le voci di crisi non ci interessano: società, squadra e allenatore sono uniti. La situazione non è critica".

Così come non lo preoccupa il calo di rendimento di Edin Dzeko che, a detta di Totti, "tornerà a segnare". Nessun dubbio poi sulla sua favorita per lo scudetto: la corsa a due si tinge d'azzurro: "Se devo tifare tra Napoli e Juventus dico Napoli perché sennò la Juventus è monotona. Ogni vent'anni è giusto che vinca un altro". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda