DOMANI NAPOLI-LAZIO

Inzaghi striglia Felipe: "L'ho fatto sempre giocare"

Gianluca Cherubini

Il tecnico sul brasiliano: quando avrà un altro atteggiamento rientrerà

Giornata di rifinitura per la Lazio di Simone Inzaghi, domani sera è in programma la trasferta del San Paolo. Il tecnico di Piacenza ha chiesto alla squadra una reazione immediata dopo il passo falso con il Genoa, affrontando inizialmente in conferenza stampa l’argomento Felipe Anderson: "Sono state dette cose inesatte. Normale che quando si perda una partita, ci siano un po' di malumori. Felipe non è entrato come doveva, ma da qui a dire che il ko sia colpa sua ce ne passa. La sconfitta è colpa di tutti, me compreso. Anderson è un patrimonio della società, l'ho sempre tutelato come gli altri, non è sereno, ho preferito farlo lavorare a parte. Sa cosa deve fare, quando lo farà tornerà a essere il giocatore che ci farà vincere le partite. Lui sa quello che dovrà fare, sa che in questi due anni e mezzo l'ho sempre fatto giocare e l'ho sempre tutelato. E' un ragazzo sensibile, lo aspettiamo, quando sarà sereno e avrà un altro atteggiamento, allora potrà tornare a farci vincere partite importanti. Ha tantissime qualità". Nel pomeriggio è arrivata la risposta da parte dell’entourage del brasiliano pubblicata sul profilo Facebook ufficiale del giocatore: “Vorremmo chiarire che la sorella e rappresentante di Felipe Anderson, Juliana Gomes, non ha incontrato la Lazio negli ultimi giorni per trattare questioni relative alla quotidianità dell'atleta. Le uniche conversazioni con i dirigenti del club le ha avute l'agente del giocatore, Kia Joorabchian, e il suo staff. Qualsiasi dichiarazione, informazione o speculazione da parte della stampa non deve essere attribuita a Juliana". 

Concentrazione però alla sfida contro gli uomini di Sarri, la Lazio cercherà di rialzare immediatamente la testa: “Nessuno avrebbe scommesso sul nostro terzo posto - ha dichiarato l’allenatore - si sono alzate le aspettative. Se si perdono 2 partite delle ultime cinque, con un ko arrivato per le cose che sappiamo, adesso possono partire critiche. La squadra sa dell'importanza del match di domani, cercheremo di giocare nel migliore dei modi". Domani sera la Lazio scenderà in campo con il 3-5-2: Strakosha in porta, difesa composta da Wallace, De Vrij e Radu. A centrocampo Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic Savic e Lulic. In attacco Luis Alberto alle spalle di Immobile. 

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.