cerca

LA TERRA TREMA ANCORA

Il sindaco di Amatrice: "L'emergenza è la neve". Allarme valanghe

Il sindaco di Amatrice: l'emergenza non è il terremoto, è la neve. Allarme valanghe

«Servono turbine. L'emergenza ora non è il terremoto, che comunque continua a fare paura, sono le famiglie isolate a causa della neve. La gente non può uscire di casa perché ci sono 2 metri di neve, siamo stati svegli tutta la notte per risolvere il problema ma è necessario che arrivino le turbine per permettere di accedere e uscire dalle abitazioni». Così, il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, che ha sottolineato come: «Questa sia la più grossa nevicata dal 1954, e l'emergenza ora è questa e non i crolli nella zona rossa. La zona rossa diventerà rossissima ma si ricostruirà, quello che conta ora è la salute delle persone». La neve sta bloccando intere zone e rende difficile gli spostamenti così raggiungere le persone isolate è difficilissimo. Il sindaco di Montereale, in provincia dell'Aquila, Massimiliano Giorgi, ha detto: "La situazione è critica. C'è il terremoto, c'è la neve. C'è difficoltà nei soccorsi perché la statale 260 dall'Aquila è bloccata per un autotreno di traverso". 

«Noi siamo presenti nella zona del cratere da subito, abbiamo intensificato gli interventi per l'emergenza neve e oggi stiamo allertando altri assetti per dare il massimo della disponibilità», ha fatto sapere la ministra della Difesa, Roberta Pinotti. «L'esercito è completamente mobilitato, abbiamo messo a disposizione tutti i mezzi dell'esercito, vogliamo che tutti i cittadini possono sentire che lo Stato c'è», ha aggiunto Pinotti. 

E intanto la protezione civile delle Marche ha diramato un allarme valanghe sul territorio regionale. La misura è stata presa per l'emergenza neve e le scosse di terremoto. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni