cerca

EMERGENZA NUBIFRAGI

Bomba d'acqua nella Capitale, rami caduti e strade chiuse

Bomba d'acqua a Roma rami caduti e strade chiuse

Una vera e propria bomba d'acqua si è abbattuta su Roma provocando allagamenti e alberi caduti in tutta la città. In particolare, come segnala Luce Verde su Twitter, ci sono «rami sulla sede stradale in via Guido Guinizzelli altezza via Bartoli verso Circonvallazione Gianicolense». «Rami sulla sede stradale altezza via Luigi Canina», e «Rami sulla sede stradale in Lungotevere dei Sangallo altezza Ponte Mazzini». Strada parzialmente chiusa al traffico anche a via Leone IV, dove è caduto un grande ramo, occupando parte della carreggiata e traffico rallentato sul Gra tra Flaminia e Tuscolana in entrambe le direzioni. Rami caduti anche in via Casal Selce, Santa Maria Maggiore, viale Carso, Via Pellegrino Matteucci all'altezza del Ponte della Ferrovia, Via Stresa altezza Via Menaggio, viale della Moschea, dove un tratto della carreggiata è stato chiuso al traffico per un grosso ramo al centro della carreggiata. Allagamenti nel tratto urbano della A24, tra Portonaccio e la Tangenziale est. 

A Viale Kant il maltempo e gli alberi in strada hanno provocato un incidente all'altezza del Mercato Rionale. Il sindaco Virginia Raggi, a Cracovia per il Viaggio della Memoria, ha assicurato che "la situazione a Roma al momento è monitorata. Anche se a distanza siamo in contatto per aggiornamenti con la Protezione Civile".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni