cerca

IL PAESE DEI TARTASSATI

Contro l'evasione fiscale il governo lancia la Lotteria dello scontrino

Contro l'evasione fiscale il governo lancia la Lotteria dello scontrino

Per ora è solo una proposta, lanciata dal viceministro dell'Economia Luigi Casero dalle pagine del Corriere della Sera. Ma il governo, a sentire l'esponente di Ncd, sta già lavorando alacremente ed è pronto a lanciare la sperimentazione già nel 2017. Si tratta della "Lotteria degli scontrini", un progetto che dovrebbe aiutare l'esecutivo a combattere l'evasione fiscale.

Il meccanismo è semplice: si va in negozio, si fanno acquisti, si consegna il proprio codice fiscale (come si fa già in farmacia), il negoziante lo legge con un lettore ottico e, in automatico, lo scontrino viene registrato in un file personale presso l'Agenzia delle Entrate. Una volta al mese i codici identificativi degli scontrini vengono estratti. E i vincitori riceveranno un premio in denaro o un oggetto (ancora non è stato deciso). Di certo, sottolinea Casero, "il premio sarà consistente altrimenti il meccanismo non funziona".

Ma se il sistema dovrebbe spingere i cittadini a chiedere lo scontrino per partecipare alla Lotteria perché mai i negozianti dovrebbero accontentarli? "Se a far vincere la lotteria è un acquisto fatto nel suo negozio - continua Casero -, anche il negoziante avrà un premio". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Mauro

    Porcaro

    13:01, 24 Ottobre 2016

    Spero sia uno scherzo!!!

    Con 80 miliardi di nostri soldi che ogni anno spariscono grazie alla corruzione dei politici , con le banche che mandano sul lastrico centinaia di migliaia di padri di famiglia , con la mafia che spolpa questo Paese , questo branco di inetti lancia la "lotteria"? Italiani SVEGLIAMOCI mandiamoli tutti a casa !!!!

    Rispondi

    Report

Opinioni