cerca

PRESIDENZIALI USA

Protesta contro i commenti sessisti di Donald Trump Una donna gli invia i suoi peli pubici

Protesta contro i commenti sessisti di Donald Trump Una donna gli invia i suoi peli pubici

I commenti sessisti di Donald Trump sono stati uno degli argomenti principali di questo ultimo scorcio di campagna elettorale delle presidenziali Usa. Diverse le donne che hanno protestato pubblicamente contro il candidato repubblicano. Ma c'è chi ha fatto di più. Una donna di Fort Lauderdale, in Florida,  Emily Robinson (foto), non ha gradito soprattutto una frase: "La prendo per la f...a" E così ha deciso di mettere in scena una protesta molto particolare. Quando a casa le è arrivata una lettera che la invitava a sostenere economicamente la campagna di Trump, lei ha risposto. Ma invece di donare soldi, ha donato i suoi peli pubici. "Caro signor Trump - il testo della sua lettera - non potendole spedire la mia f...a le invio la cosa più vicina". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni