cerca

PRESIDENZIALI USA

Protesta contro i commenti sessisti di Donald Trump Una donna gli invia i suoi peli pubici

Protesta contro i commenti sessisti di Donald Trump Una donna gli invia i suoi peli pubici

I commenti sessisti di Donald Trump sono stati uno degli argomenti principali di questo ultimo scorcio di campagna elettorale delle presidenziali Usa. Diverse le donne che hanno protestato pubblicamente contro il candidato repubblicano. Ma c'è chi ha fatto di più. Una donna di Fort Lauderdale, in Florida,  Emily Robinson (foto), non ha gradito soprattutto una frase: "La prendo per la f...a" E così ha deciso di mettere in scena una protesta molto particolare. Quando a casa le è arrivata una lettera che la invitava a sostenere economicamente la campagna di Trump, lei ha risposto. Ma invece di donare soldi, ha donato i suoi peli pubici. "Caro signor Trump - il testo della sua lettera - non potendole spedire la mia f...a le invio la cosa più vicina". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello