cerca

LE GRANDI MANOVRE

Truppe italiane al confine con la Russia?
Mosca attacca: la politica della Nato è distruttiva

Truppe italiane al confine con la Russia? Mosca attacca: la politica della Nato è distruttiva

Non accenna a diminuire la tensione tra l'Occidente e Vladimir Putin. Soprattutto dopo la notizia che la Nato sta preparando truppe da schierare in Lettonia, lungo il confine con la Russia (tra cui anche 140 militari italiani). La replica di Mosca è affidata alle parole della portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, che parlando con l'Ansa, attacca: "La politica della Nato è distruttiva. L'Alleanza è impegnata nella costruzione di nuove linee di divisione in Europa invece che di profonde e solide relazioni di buon vicinato".

"La Nato - prosegue - mira ad allontanare ancora di più le persone piuttosto che a lottare contro minacce e sfide comuni". E a chi le chiede se la decisione dell'Italia di inviare i suoi militari possa mettere in crisi le relazioni tra Mosca e Roma, risponde: "Sia Roma a rispondere a Stoltenberg".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mario

    giovannini

    17:05, 14 Ottobre 2016

    Che bisogno c'era di scomodare Putin e la Russia per farci distruggere completamente,??? ci stiamo riuscendo benissimo da soli.

    Rispondi

    Report

  • gianca

    passalacqua

    16:04, 14 Ottobre 2016

    con la RussiaTruppe italiane al confine

    Sarebbe ora che la N.A.T.O. ,la smettesse di provocare la Russia,e sarebbe ora che gli U.S.A. si rendessero conto di chi sono i veri nemici dell'Occidente ,sarebbe ora di dire no a certe iniziative che recano danno solo all'Europa .

    Rispondi

    Report

Opinioni