cerca

LE SFIDE DEL GOVERNO

Pensioni, anche Tito Boeri in campo per il sì al referendum

Pensioni, anche Tito Boeri in campo per il sì al referendum

Il presidente dell'Inps Tito Boeri

Non è una dichiarazione ufficiale di voto. Piuttosto un'analisi degli effetti che la vittoria del sì al referendum costituzionale del 4 dicembre produrrebbe sul sistema delle pensioni. Effetti, ovviamente, positivi. Il presidente dell'Inps, Tito Boeri, li illustra in un'intervista a La Stampa in cui, oltre a spiegare che "senza riorganizzazione dell'ente la riforma delle pensioni è a rischio", sottolinea che la riforma del Titolo quinto contenuta nel testo messo a punto dal governo, produrrà effetti "potenzialmente importanti".

Due gli esempi citati: il contrasto alla povertà e la concessione degli assegni di invalidità. "Oggi la competenza è divisa tra noi e Asl con sovrapposizioni evidenti - spiega Boeri -, lungaggini e contenzioso. Ipotizziamo di affidare tutto all'Inps". Basta un sì. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni