cerca

CAPITALE VIOLENTA

Roma, australiana stuprata a Colle Oppio Fermato un romeno

Si tratta di un uomo di 40 anni senza fissa dimora

Roma, australiana stuprata a Colle Oppio Fermato un romeno

Polizia

È stato preso a Roma il presunto responsabile dello stupro ai danni di una turista australiana di 49 anni che, lo scorso 3 ottobre, è stata picchiata, rapinata e violentata nella zona di Colle Oppio. Nella notte gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato Viminale hanno eseguito il fermo di O.E., romeno di 40 anni, in Italia senza fissa dimora. L'uomo è accusato dei reati di violenza sessuale, rapina e lesioni, tutti aggravati.

La donna dopo l'aggressione era stata soccorsa da un passante e accompagnata in ospedale. Le indagini hanno consentito di ricostruire la dinamica dei fatti, anche grazie alle testimonianze e ai filmati delle telecamere, e di rintracciare il presunto responsabile. Gli investigatori hanno accertato che la donna la sera del 2 ottobre scorso, in un locale in zona Termini, aveva conosciuto un uomo che con la scusa di riaccompagnarla in albergo, l'aveva - al contrario - portata nel parco di Colle Oppio e, poco dopo essersi rifiutata di baciarlo, l'aveva stordita con un pugno in faccia, procurandole varie lesioni, per poi rapinarla e violentarla. In forte stato di choc la vittima è riuscita a trascinarsi fino alla strada e a chiedere aiuto a un'automobilista. L'uomo, ricercato è stato catturato vicino alla stazione Giustiniana, quando gli agenti, saliti a bordo alla fermata "La Storta", lo hanno individuato su una carrozza. Nelle tasche dei dollari australiani e i gioielli d'oro rubati alla vittima.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500