cerca

HIT WEEK 2016

Gazzè e Negrita, il rock italiano alla conquista del mondo

Gazzè e Negrita, il rock italiano alla conquista il mondo

Max Gazzè

Non solo tarantelle e mandolini. La musica italiana nel mondo cambia pelle e il made in Italy delle sette note si apre a nuove sonorità e nuovi protagonisti. E' il caso di "Hit Week 2016", la tournée mondiale che porterà alcuni nomi della musica italiana in giro per il mondo. Dal 7 al 24 ottobre Max Gazzè e Negrita si esibiranno in Cina, Giappone, Stati Uniti, Canada e UK. Primo appuntamento il 7 a Montreal. Come dire il meglio dell'audience mondiale in fatto di rock e hip hop. Ai due big (Gazzè e Negrita) si sono aggiunti artisti emergenti. Fin dalla prima edizione, infatti, il festival si è rivolto anche alle giovani generazioni. Nella maggior parte delle date del "world tour" si alterneranno come "special guest" anche il rapper e cantautore Coez, Giò Sada, vincitore di X Factor 2015, la band romana Zephiro e la californiana Kathryn Dean, nome di grande interesse in questo momento negli Usa. Per quanto riguarda gli headliner, Max Gazzè arriva da un tour trionfale che ha girato prima in Italia e poi in Europa per poi tornare a esibirsi negli ultimi appuntamenti live a Roma (27 ottobre - Palalottomatica) e Milano (29 ottobre - Mediolanum Forum). I Negrita, invece, tornano dopo 4 anni dalla loro più recente apparizione al festival con uno show che ripercorrerà la loro più che ventennale carriera. "La musica italiana all’estero - spiega Francesco Del Maro, ideatore di "Hit Week Festival" - può avere la stessa risposta che ha la moda, il cibo, piuttosto che il cinema italiano. La musica è una delle punte di diamante della creatività e del made in Italy". Parallelamente alla manifestazione, nella formula del festival sono previste per ogni tappa feste, dj set, assaggi di cibo e vino, moda e incontri con le università.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500