cerca

LA RISSA TRA MIGRANTI E RESIDENTI

"Minacciava mio figlio nel passeggino", parla la mamma aggredita al Tiburtino III

"Io sono una mamma, e lei? Quando hai un figlio da proteggere non pensi a niente e fai cose folli". Così Pamela, mamma dei bambini presi a sassi a pochi passi dal centro di accoglienza al Tiburtino, racconta la serata di terrore. Accerchiata da un gruppo di immigrati, aggredita, trascinata a terra, mostra i segni di una "guerra tra poveri", come raccontano i residenti stessi (montaggio video Pasquale Carbone)

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta