cerca

IL 19ENNE MORTO IN UN INCIDENTE

L'Ostiamare saluta il suo bomber "Ciao Matteo, sarai sempre nei nostri cuori"

A interrompere il minuto di silenzio per Matteo Balistreri, oggi allo stadio Anco Marzio, il pianto straziante dei parenti e degli amici del bomber biancoviola. "Ciao Matteo", il saluto alla giovane promessa del calcio che tra un mese avrebbe compiuto 19 anni. Morto per un violento incidente stradale sulla via Ardeatina, la notte tra giovedì e venerdì, è stato tutto il tempo in campo. Nei ricordi dei suoi compagni di squadra, troppo giovani per un dolore tanto grande, e in quelli di chi lo ha amato e cresciuto.

"I ragazzi dell'Ostiamare sono scesi ugualmente in campo, per ricordarlo attraverso una compilation musicale, una maglietta commemorativa e soprattutto il calcio, lo sport che Matteo amava tantissimo - si legge nella pagina Facebook del team licenze -Un minuto di silenzio ha preceduto l'inizio della gara, con i capitani delle due squadre che, con il lutto al braccio, si sono avvicinati alla tribuna, per consegnare un omaggio floreale ai familiari di Matteo Balistreri. Tanti gli striscioni, tanti i ragazzi in tribuna con le lacrime agli occhi, tanti tifosi accorsi a via Amenduni per salutare Matteo.

È finita 1 a 1, con reti di Alessandrini e Di Domenico, anche se fino alla fine i ragazzi dell'Ostia hanno provato a trovare il gol vittoria, per dedicarla a Matteo. Questo l'omaggio meraviglioso dei ragazzi al compagno di squadra che troppo presto e così tragicamente se ne andato, lasciando tutti noi sconvolti e con il dolore nel cuore. Ciao Matteo, per sempre nei nostri cuori".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Maturità, Fedez: Cosa avresti scelto? "Non so, non l'ho fatta"

 Décolleté e micro-bikini Cristina Buccino sirena hot a Formentera
Il topless super sexy di Brittny Ward, la fidanzata del pilota Jenson Button
Nonnino di 80 anni in contromano in autostrada nel Genovese