cerca

Il gruppo romano

Italian Television Network: obiettivo un milione di decoder CIBOR-I

 Italian Television Network: obiettivo un milione di decoder CIBOR-I

Arrivare ad un milione di decoder CIBOR-I entro giugno 2018. E' questo l'obiettivo del gruppo romano di Italian Television Network srl, una tv che ad oggi trasmette su 140 canali televisivi digitali terrestri e satellitari Sky in Italia e in Europa, capitanata da Marco Matteoni e Roberto Onofri. Questo permetterà alla struttura, che oltre Roma e Miami ha un nuovo centro di assemblaggio ad Amatrice, di entrare in forza nella raccolta pubblicitaria affine alla divulgazione del Made in Italy nel mondo.

Sono infatti 14 i Paesi Europei dove ad oggi ITV trasmette, 7 mondiali, le nazionali Rai e Mediaset e 18 regioni italiane. dalla musica, al cinema, ai viaggi, passando per la cucina, il made in Italy, Fatina Channel con Maria Giovanna Elmi e il super trendy Makeup Channel, canale dedicato esclusivamente al crescente fenomeno di Makeup Artist. E poi ancora Confartigianato Tv, Fiera Channel e il nascente Aefi Tv per la programmazione delle più importanti fiere italiane.

"In America questo decoder sta avendo un grandissimo successo – spiega il Project Manager, Marco Matteoni – ringrazio Il Tempo che ha creduto in questa iniziativa e poi il mio socio Roberto Onofri che ha seguito fin dalle prime fasi il progetto". Cibor permette un rapido collegamento tra un comune televisore, che sia di vecchia o nuova generazione, e un piccolo decoder dedicato, autoalimentato da una presa USB tramite un collegamento wireless. Bastano 99 euro per assicurarsi il decoder e tutte le potenzialità della televisione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello