cerca

TECNOLOGIA

L'ultima bufala corre su WhatsApp. Ma occhio a questo messaggio

La Polizia Postale smaschera una finta minaccia e mette in guardia sui messaggi che contengono malware

L'ultima bufala corre su WhatsApp. Ma occhio a questo messaggio

WhatsApp è sempre più preso di mira da hacker e malintenzionati del web. A segnalare le minacce che viaggiano attraverso i messaggi istantanei è la polizia postale attraverso l'account Facebook Commissariato di Ps Online. Un timore che si presta però al diffondersi di bufale, psicosi e catene di Sant'Antonio. L'ultima è il messaggio che mette in guardia da un video-esca in realtà inesistente: "Per favore avvisa tutti i contatti della tua lista di non aprire il video chiamato La danza di vottary? Attenzione, perché è un virus che formatta il tuo cellulare". La nuova bufala corre su WhatsApp, il commento della polizia postale.

Eppure le minacce esistono e bisogna tenere alta la guardia. Come avviene per le email, infatti, anche WhatsApp viene usato per attività di fishing: messaggi che hanno l'obiettivo di far aprire un link all'utente per sottrargli dati, installare un malware o addirittura bloccare il dispositivo fino al pagamento di un riscatto, il cosiddetto ransomware. L'ultimo tentativo di phishing attraverso messaggi su WhatsApp, scrive la polizia, è solo apparentemente inviato dalla Apple e informa l'utente che il suo iPhone 6S viene rilevato in luogo diverso. "Ti invita a cliccare sul link dell'immagine sottostante. Una volta immesso il tuo ID Apple il gioco è fatto, si impossessano del tuo account. La regola è sempre la stessa, cestinare sempre i messaggi e non cliccare mai sul link".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Curve fra gli addominali, gli esercizi hot di Claudia Galanti

Maturità, Fedez: Cosa avresti scelto? "Non so, non l'ho fatta"
 Décolleté e micro-bikini Cristina Buccino sirena hot a Formentera
Il topless super sexy di Brittny Ward, la fidanzata del pilota Jenson Button