cerca

Magic: Duels of the Planeswalkers 2014 arriva su pc, console e tablet

La trasposizione elettronica del più famoso card game fantasy è finalmente disponibile.

Magic: Duels of the Planeswalkers 2014 arriva su pc, console e tablet

Magic 2014

Per il quarto anno consecutivo la versione digitale di Magic, il più popolare gioco di carte fantasy, arriva sugli store di Xbox 360, Playstation 3, steam, iPad e tablet Android al prezzo di circa nove euro. Nella modalità principale, chiamata campagna, c'è una sottile trama di fondo a fare da collante tra i duelli di carte. Pochi e brevi filmati doppiati in perfetto italiano scandiscono l'acquisizione di nuovi mazzi e l'approdo alle fasi successive del gioco e forniscono anche un'idea dell'universo fantasy di Magic, finora confinato alle preziose ma statiche illustrazioni sulle carte. La campagna single player organizza una serie di duelli dalla difficoltà crescente,facendo percorrere al giocatore la tortuosa strada verso l'inevitabile confronto finale. Campagna è la modalità principale del videogioco, pensata sopratutto per i novizi che potranno apprendere le basi grazie alle prime missioni guidate formato Tutorial. L'edizione 2014, rispetto a quelle precedenti, offre ulteriori tipologie di gioco pensate sopratutto per i giocatori appassionati o quanti si fossero già misurati con le precedenti annate. In primis vi è la possibilità di partecipare alle Sfide, partite già avviate da completare in poche mosse e avendo a disposizione un set di carte predefinito. Di gran lunga più interessante è la seconda modalità extra, tanto desiderata dai fan di tutto il globo: la Campagna Sealed Deck. Qui sono presenti ulteriori missioni, distinte dalla storia ordinaria e senza alcun collegamento narrativo, in cui è possibile creare il proprio mazzo anzichè utilizzarne uno formato da carte predefinite. Prima della missioni inizale al giocatore vengono "regalate" 6 bustine appartenenti all'ultima espansione di Magic, per assemblare un mazzo sperando di avere il numero di Terre adeguato, gli incantesimi giusti e le migliori creature. Giocando a Magic 2014 l'impressione che si ha è proprio quella di trovarsi di fronte a una fedele trasposizione del gioco di carte. La squisite raffigurazioni delle carte, le discrete animazioni durante i duelli e un sonoro sufficientemente interessante sono tra i maggiori pregi della trasposizione videoludica. Le versioni mobile per sistemi touch screen però offrono senz'altro maggiori vantaggi e un'esperienza più intuitiva proprio perché sembra di avere le carte in mano e non si deve interagire tramite un joypad. Nonostante i benefici sensibili a livello di calcolo dei danni, la trasposizione videoludica non è in grado di sostituire il gioco vero e proprio, ma ricordiamo che per gli stessi sviluppatori la versione elettronica di Magic non è altro che un trampolino di lancio per far avvicinare le persone al incredibile mondo del card game "fisico".

GIUDIZIO GLOBALE:

GRAFICA:8

SONORO:9

GAMEPLAY: 8

LONGEVITA':8,5

VOTO FINALE: 8,5 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni