cerca

Microsoft Office sbarca in versione iOS, ma esclusivamente per iPhone

L'app gratuita consente di visualizzare ed editare documenti con Word, Excel e PowerPoint.

Microsoft Office sbarca in versione iOS, ma esclusivamente per iPhone

Office per iOS

Per molti sembra un sogno, ma invece è tutto vero: dopo tanto parlare, anche la leggenda di Microsof Office per iOS si è trasformata in realtà. Almeno per metà, visto che per il momento l'applicazione del colosso di Redmond è stata resa disponibile solo per iPhone. Office è già scaricabile nella versione USA di App Store, lo sarà presto anche altrove, e per ora è utilizzabile esclusivamente dai sottoscrittori di un abbonamento Office 365. L’applicazione è stata ottimizzata per il display dell’iPhone e quindi mette subito in evidenza le cose più importanti, come le slide principali di una presentazione o la parte restante di un documento Word da leggere, che magari si era iniziato ad editare sul PC e che poi si è interrotto. Grazie alla funzione Resume Readings di Word la app riprende la lettura dal punto esatto dove si era arrivati. In soli poco più di 50 megabyte Microsoft ha inserito l'analogo di quanto già disponibile su Windows Phone: Word, Excel e Powerpoint sono le tre applicazioni di Office disponibili, con funzioni di modifica di base e l'ovvia integrazione con lo storage cloud SkyDrive. L'app dispone di capacità piuttosto elementari e non permette l'editing di formati e strutture troppo complessi nei documenti Word e Powerpoint; va un po' meglio con Excel. Le limitazioni sono dettate anche dal formato dello schermo visto che, per ragioni fin qui ignote, Microsoft ha deciso di rilasciare una app solo per iPhone: in questo senso Office Mobile per iOS va inteso più come un browser avanzato di documenti che come un prodotto per la produttività vero e proprio. Da notare che la versione per iPhone di Office Mobile non include le app OneNote e Outlook per una scelta precisa di Microsoft: la prima infatti è già disponibile come app singola, mentre Outlook Mobile a oggi è una app esclusiva dei Windows Phone. Tuttavia su iPhone la app della posta elettronica offre la sincronizzazione nativa con Exchange ActivSync. L'applicazione targata Redmond non è progettata però per funzionare su iPad, a tal proposito Microsoft dice che è stata sviluppata appositamente per lo schermo ridotto di iPhone e per l’iPad consiglia di utilizzare Office Web Apps che è la scelta più indicata per avere la migliore esperienza di Office sui tablet. Naturalmente la scelta di non uscire con una versione specifica per iPad è strategica ed è finalizzata ad avvantaggiare il mercato dei tablet con Windows 8 che hanno la suite di Office integrata. Nei prossimi giorni Office Mobile per iPhone sarà rilasciato in 29 lingue, tra cui anche l’italiano, in 135 paesi differenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni