cerca

Windows 8.1, ecco cosa cambia con il nuovo update di sistema

Uso più pratico per chi lo ha installato sui pc tradizionali e maggior personalizzazione.

Windows 8.1, ecco cosa cambia con il nuovo update di sistema

Windows 8

Dopo le notizie circolate ultimamente riguardo un importante aggiornamento per migliorare le prestazioni e correggere quegli aspetti che non sono piaciuti agli utenti di Windows 8, Microsoft ha annunciato quali novità saranno contenute in Windows 8.1. Come già anticipato, la società ha lavorato molto per rendere più pratico l’utilizzo del suo sistema operativo, soprattutto per chi lo ha installato su computer tradizionali senza touchscreen e ha aggiunto alcune funzionalità per renderlo più personalizzabile. L'ultimo sistema operativo di casa Microsoft è stato messo in vendita nell’autunno del 2012, ma fino a oggi non ha ottenuto il successo sperato. A differenza di Windows 7, la versione numero 8 si presenta con un’interfaccia totalmente diversa: il classico desktop con le icone e la barra di avvio è stato sostituito con una serie di quadri colorati, uno per applicazione, che servono per avviare i programmi e per ricevere aggiornamenti e notifiche direttamente nella schermata di inizio. La stessa logica era stata applicata in precedenza a Windows Phone, con cui Windows 8 ha molte cose in comune, ma non tutte le soluzioni si sono rivelate ugualmente pratiche sui tablet e soprattutto sui computer tradizionali. Proprio per ovviare a questi inconvenienti l'azienda ha introdotto diverse migliorie che sicuramente renderanno la vita più semplice agli utenti dei pc classici. Per quanto riguarda la personalizzazione del proprio computer ecco arrivare il blocco schermo che può mostrare una selezione di fotografie in sequenza, trasformando il tablet o pc in una specie di cornice elettronica per le foto. Si possono scattare fotografie direttamente dalla schermata di blocco schermo. Inoltre sono stati aggiunti nuovi sfondi, anche animati, e c’è la possibilità di utilizzare lo stesso sfondo scelto per il desktop anche nella schermata principale. Inoltre i quadrati dinamici nella schermata principale possono essere ridimensionati utilizzando due nuove misurazioni, se ne possono selezionare più di uno per volta per disinstallare le app o effettuare altre modifiche. Il sistema per spostarle e riorganizzarle è stato cambiato per evitare modifiche accidentali. Per quanto riguarda l'aspetto delle applicazioni è possibile vedere tutto l’elenco di quelle installate sul proprio tablet facendo scorrere un dito dal basso verso l’alto nella schermata principale. Sono stati aggiunti filtri per organizzare la visualizzazione delle app in ordine alfabetico, per data di installazione, per categoria o per utilizzo. Le nuove applicazioni poi, una volta installate, non appaiono più in modo predefinito nella schermata principale, ma sono indicate e ben visibili nell’elenco di tutte le app installate, e da lì possono essere prese per inserirle nella posizione desiderata nella schermata principale. Anche il sistema di ricerca è stato totalmente rivisitato e mostra in un’unica sezione i risultati legati alle cose che ci sono sul proprio dispositivo e quelle che si trovano su Internet. Se per esempio si cerca un gruppo musicale, il sistema mostra le canzoni disponibili sul proprio computer legati a quella determinata band, altri file che eventualmente contengono informazioni e i dati ottenuti online attraverso Bing, il motore di ricerca di Microsoft. Il servizio Skydrive è stato ulteriormente integrato all’interno di Windows 8.1. Il sistema consente di salvare i file direttamente online senza dover effettuare inutili e noiosi passaggi intermedi. Come era stato richiesto da molti utenti, quelli di Microsoft si sono dati da fare per rendere tutte le impostazioni che riguardano il proprio dispositivo visibili direttamente dal menu “Impostazioni” di Windows 8.1, e non attraverso il vecchio “Pannello di controllo” come era su Windows 8. Nel pacchetto Windows 8.1, Microsoft distribuisce anche Internet Explorer 11, l’ultima versione del suo browser. Ha diverse nuove opzioni, una di queste consente di avere i tab aperti sincronizzati tra diversi dispositivi. Windows 8 ha avuto tra i suoi problemi quello di essere poco intuitivo e pratico per chi utilizza mouse e tastiera, quindi non un computer con touchscreen. L’aggiornamento prova a risolvere questo problema aggiungendo una serie di elementi di navigazione per muoversi più facilmente tra i menu, per avviare le applicazioni e per usarle. Inoltre il classico tasto Start è stato rimesso al suo posto. Windows 8.1 sarà un aggiornamento gratuito scaricabile direttamente dallo Store. Sarà distribuito entro la fine dell’anno, ma Microsoft non ha ancora comunicato quando di preciso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni