cerca

YouTube: negli Stati Uniti diventa anche a pagamento

Lanciati in Usa 53 canali multitematici a costi variabili che partono da 0,99 dollari al mese.

YouTube: negli Stati Uniti diventa anche a pagamento

Youtube pay per view

Dopo tanti annunci, discussioni e polemiche, il momento tanto temuto dagli internauti è arrivato: dal 9 maggio negli States sono approdati i primi 53 canali a pagamento di YouTube. Questi sono tutti a costi variabili che partono da 0,99 dollari al mese; la media, però, è di 2,99 dollari. Ogni canale è fruibile in prova gratuita per un periodo massimo di 14 giorni, e molti di essi offrono tariffe scontate a chi si abbona per un anno intero. Ma come funziona il tutto e che piattaforme sono associate ad un abbonamento? Una volta attivato il contratto dal computer e versata la cifra richiesta via carta di credito o Google Wallet, l'accesso verrà consentito anche attraverso smartphone, tablet e smart TV oltre che dal Pc. In ogni caso, in futuro è prevista l'attivazione dei servizi anche dai dispositivi sopracitati. I 53 canali, in ogni caso, sono da considerarsi solo le "cavie" per un sistema che ben presto diventerà una funzione attivabile da tutti i partner, ovvero tutti quei canali a cui il grande aggregatore concede le funzioni avanzate e quindi la possibilità di condividere con Google gli introiti pubblicitari dei propri video. L'offerta iniziale include cinema, cartoni animati, documentari, programmi dedicati al wrestling, allo sport, al fitneess e alle automobili mentre per ora sono pochi i contenuti musicali se si esclude "Rap Battle Network". Ma che fine farà il YouTube come tutti lo conoscono? Fortunatamente l'avvento dei canali a pagamento non rappresenterà la fine del "tubo", ma anzi una sua evoluzione che non ha motivo di uccidere quanto di buono finora è avvenuto nell'ambito dei contenuti amatoriali. In fondo si tratta dell'anima di YouTube, la base del suo successo, il grosso del suo traffico e il cuore del suo potenziale; una forza intoccabile che, almeno al momento, nessuno ha intenzione di cambiare e che resterà in ogni caso sempre presentesul web.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello