cerca

Pc, vendite in calo del 13,9%

Secondo gli analisti il calo è dovuto ai tablet e agli smartphone, mentre il lancio di Windows 8 non avrebbe avuto l'effetto propulsore nel settore.

Pc, vendite in calo del 13,9%

Pc

Il mercato dei personal computer è letteralmente crollato nel primo trimestre del 2013, con i risultati delle vendite in perdita del 13,9% rispetto allo stesso trimestre 2012. A darne notizia è l'International Data Corp, secondo cui è il calo peggiore dal 1994, anno in cui sono iniziate le misurazioni nel settore. Il crollo doppio rispetto alle previsioni, spiegano gli analisti, è dovuto in particolar modo alla concorrenza dei più economici tablet e smartphone, mentre il lancio di Windows 8 potrebbe non aver avuto l'effetto propulsore nel settore. IDC fa notare inoltre che il crollo delle vendite ha riguardato solo l'ambito consumer, perché gli acquisti aziendali sono invece lievemente in crescita, ma questo è solo il sintomo dell'aggiornamento del parco macchine programmato da tempo. L'International Data Corp ha inoltre sottolineato che questo è il quarto trimestre consecutivo in cui le vendite dei PC sono in calo, e la tendenza non prevede nessun miglioramento nel futuro prossimo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni