cerca

Angry Birds Star Wars: l'applicazione diventa un giocattolo

Dalle versioni Jenga alla fionda per lanciare gli Angry Rebel contro gli Imperial Pig.

Angry Birds Star Wars: l'applicazione diventa un giocattolo

Angry Birds Star Wars

Dal digitale al gioco face to face. Dall’App più venduta al mondo alle camerette dei bambini italiani. Il fenomeno Angry Birds Star Wars supera la soglia dell’intrattenimento videoludico e si materializza sotto forma di giocattoli tutti da collezionare, un’imperdibile fionda per lanciare gli Angry Rebel e ben due diverse versioni dell’intramontabile Jenga. Dalla galassia lontana lontana, per tutti i fan della saga creata oltre 35 anni fa dal mitico George Lucas, non cessano di arrivare grandi novità. E dopo l’incredibile successo che continua a registrare l’App Angry Birds Star Wars, ormai in cima alle classifiche da mesi, ecco una serie di giocattoli e giochi in scatola tratti direttamente dalle vicende dei coraggiosi Angry Rebel. Ed è così che la lotta tra l’ordine degli Jedi e la schiera dei temibili Sith si fa ancora più avvincente, offrendo ai milioni di appassionati di coinvolgere amici e parenti per rendere reali le centinaia di ore di gioco trascorse su smartphone o tablet per superare l’ennesimo livello dell’applicazione.

Per la gioia dei più piccoli, ma anche dei genitori che tra una pausa caffè e un viaggio in treno non si perdono certo una sfida contro gli Imperial Pig, tutti i protagonisti dell’App prendono vita e si materializzano in fantastici personaggi da collezionare. Da virtuali a reali: sono oltre 40 i simpatici modelli che affolleranno di certo le mensole di migliaia di camerette, generando poi il mitico “ce l'ho, mi manca” tra i banchi di scuola. E per mettere in scena le avventure e l’eterna sfida tra uccellini e maialini c’è persino lo Strike Back Pack. L’obiettivo ovviamente è abbattere le torri e superare quindi i vari “quadri” del gioco, lanciando gli Angry Rebel grazie a una catapulta di precisione. Insomma, proprio come il videogame rompicapo, ma con in più l’ebrezza di sfidare amici dal vivo. Il fenomeno Angry Birds Star Wars si materializza anche sotto forma di un’agilissima fionda con le sua imperdibili palline in gommapiuma che raffigurano i vari personaggi. E lanciare i simpatici volatili sarà un vero gioco da ragazzi sia in casa che all’aria aperta, sempre con lo scopo di abbattere i maialini dell’impero.

Ai più grandicelli, i fan più accaniti che hanno contribuito all’incredibile successo della serie videoludica, ben due giochi in scatola tratti proprio da Angry Birds Star Wars e targati Jenga, il mitico gioco dei mattoncini dall’equilibrio instabile. D’altronde quale gioco di società poteva prestarsi al meglio per ricreare gli scenari dell’App su un tavolo da gioco reale? Come nella versione digitale, nei Jenga Battle Games occorre abbattere gli Imperial Pig blindati nella loro torre a suon di lanci della potentissima catapulta. E per calarsi ancora di più nel videogame e sfidare gli amici faccia a faccia, anziché giocare da soli di fronte a un tablet, i veri appassionati non possono di certo farsi scappare il Jenga Deathstar, per lanciare gli Angry Birds e distruggere la fortezza della Morte Nera. L’obiettivo è totalizzare il miglior punteggio abbattendo il malvagio Lard Vader e vendicare i simpaticissimi, ma arrabbiatissimi uccellini.
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello