cerca

RETROSCENA

Grande Fratello Vip tra baci, sesso e armadio, Cecilia si pente a metà e l’ex “suocero” rompe il silenzio

Il padre di Francesco Monte: "L'arma migliore è l'indifferenza"

Grande Fratello Vip tra baci, sesso e armadio, Cecilia si pente a metà e l’ex “suocero” rompe il silenzio

Cecilia Rodriguez negli studi di Verissimo

Nel programma Verissimo, Cecilia si è detta indignata per la storia dell’armadio e innamorata di Ignazio Moser ancora nella Casa del Grande Fratello Vip 2 anche se ha ammesso che certe cose non le rifarebbe. L’intervista però non è piaciuta agli utenti di Twitter. Intanto il padre dell’ex Francesco Monte ha affidato a poche dignitose righe il suo pensiero.

“Guarda chi viene nell’armadio”

Forse Belen Rodriguez aveva torto: l’armadio resterà francobollato a Cecilia. Novella Sisifo si dovrà far carico di questo peso. Belu, mercoledì sera al Maurizio Costanzo Show, ha difeso con veemenza la sorella dall’idea che avesse consumato sesso orale nell’armadio: “C’è stata una smentita ufficiale. Basta. Non consento più battute sull’argomento”, però l’inviato di Striscia la notizia, Valerio Staffelli, quando le ha consegnato il tapiro per la presunta separazione da Iannone, l’ha piazzata lì: “Non si preoccupi si chiude una porta e si apre un armadio”. Ieri pomeriggio a Verissimo è andata in onda l’intervista, o meglio il panegirico di Silvia Toffanin a Cechu. Ha ripetuto che Francesco Monte aveva messo al primo posto il lavoro e lei si sentiva trascurata, che stava rimuginando sul rapporto da quando ha varcato la porta della Casa di Cinecittà e che non è un’infatuazione ma un innamoramento. Di qualcosa  però si è pentita: “Mi sono rivista, ho limonato in tutti gli angoli della casa, potevo contenermi un po’ di più. Ho fatto quello che volevo fare, il problema è stato il contesto”. In pratica, dà ragione agli utenti dei social network, quelli che, come ricorda in continuazione la pubblicità (90 milioni di video visti e 150 milioni di commenti social meritano il rispetto degli autori), hanno decretato il trionfo del GFVip2. Non è esecrabile la passione istintiva e istintuale, è esecrabile il modo e la maniera inelegante in cui si è concretizzata.

“Armadio: istruzioni per l’uso”

Tutti dicono che l’armadio è episodio chiuso e chiarito e nessuno smette di parlarne. Ssesilia sostiene che non sia successo niente: si stavano baciando perché all’inizio non lo facevano in pubblico (non vero ma transeat). Dunque lei è “indignata per quello che hanno scritto e pensato”. L’affermazione però è stata mischiata perigliosamente allo spot che ricordava la giornata contro la violenza sulle donne. Troppo per il web e per i telespettatori che, delusi, hanno biasimato la mancanza d’imparzialità della Toffanin, appiattita sulle dichiarazioni della sua ospite. Su Twitter va in tendenza l’ hashtag #verissimo: “pompy che usa la storia dell’armadio per parlare della violenza sulle donne. La tv italiana nel suo momento peggiore” scrive una giovane ragazza; “perché Cecilia sta mettendo a confronto due cose assolutamente diverse: la storia dell’armadio e la violenza sulle donne? Non mescoliamo stupidaggini con cose serie” è l’opinione di un’altra donna. E ancora: “Cechu dice che si è nascosta nell’armadio perché si vergognava di baciare Moser in pubblico dopo aver slinguazzato per tutta la casa nelle due settimane precedenti” oppure “Cecilia usa la violenza sulle donne e poi dice che spera che gliene metta più di tutti e con i cuoricini”. Oltre 1.100 like per questo tweet: “Riassunto di ciò che Cecilia ha detto a Verissimo: è tutta colpa di Francesco, Jeremias è puro e una brava persona, Luca è uno stratega, il pubblico italiano ha molta immaginazione ed è maleducato”. E si potrebbe andare avanti a lungo riferendo i commenti di coloro che hanno seguito la diretta del GF: in sintesi non hanno alcuna intenzione di cambiare idea sull’armadio. Sanno cosa hanno visto e sentito in quei 10”, l’Alzheimer è lontano. Il pubblico non ha gradito nemmeno la “puntualizzazione” della Toffanin su Monte concorrente dell’Isola dei Famosi e ha definitivamente cambiato canale, preferendo guardare Malgioglio arrabbiato per l’accusa (fondata) di nascondere i vasetti di yogurt, alla frase della conduttrice: “Voi tre con Belen siete un esempio”.

“Braveheart”

Per fortuna il senso dell’umorismo è annidato nelle pieghe più nascoste, magari seduto tra gli spettatori in studio. Silvia Toffanin: “Hai già pensato se Ignazio esce lunedì dove andrete? dove lo porterai?” Una signora ha un moto d’indipendenza, un colpo di reni per la bracciata finale: “Nell’armadio!”. Cecilia fa buon viso a cattivo gioco: “Mi troverò un posto più comodo dell’armadio”. A oggi della impavida signora non si hanno notizie, potrebbe essere stata deportata in un gulag e messa ai lavori forzati: imparare a memoria tutta la biografia, amori compresi, della famiglia Rodriguez.

“Due righe due”

Francesco Monte ha i suoi estimatori e detrattori. Ha detto la sua negando che ci fossero problemi irrisolvibili. Non è chiaro se voglia o no il confronto con l’ex, mentre lei, al momento, ha preferito rimandare: “Ci parlerò ma non credo di dovermi scusare”. Sull’incresciosa vicenda, la famiglia Rodriguez ha esposto il suo punto di vista come fosse mercanzia su una bancarella, la famiglia di Monte ha taciuto. Spettatrice di una storia finita in modo traumatico. Solo Angelo Monte, il padre di Francesco, ha concesso qualcosa: “La mia adorata e sempre amata moglie Emma mi ha insegnato che la miglior arma è l’indifferenza. Grazie per l’attenzione”. Versione moderna del verso dantesco: “Non ragioniam di loro ma guarda e passa”.

“La portineria”

Ignazio Moser ha la memoria corta. Gliel’hanno fatto notare Giulia, Ivana e pure il profilo ufficiale del Grande Fratello Vip. Due notti fa, Nacho si è rivolto alle bimbe: “Non mi avete fatto dormire, mi avete dato tanto fastidio stanotte quando parlavate mentre dormivo” e Ivana: “ciccio e tu quando ti sbaciucchiavi sempre allora?”, a ruota Giulia: “eri peggio!”. Stabilito che al cuor non si comanda, Nacho si è confidato con Cristiano Malgioglio. “Sei triste?” e il figlio di Moser: “No, mi manca”, “Cosa fate quando siete insieme?” “Eh beh...sai...”, “Maledugato! E come sono i suoi baci?”, “Baci latini, calienti, l’ho sognata tutte le notti”, “Sai ci sono rimasto male, ho scritto una canzone per voi e non mi avete considerato” dice Malgioglio che mischia i suoi interessi a quelli della discussione su Ssesilia. Ignazio si arrampica sugli specchi: “Ma credo che originale ce l’abbia lei, voleva farne un quadro. Senti ma hai mai visto nascere una storia da zero a cento?” e zia Malgy che stupido non è risponde secco: “No. Però è bello vederti innamorato”, “Ma l’avresti mai detto?”, “No perché lei era fidanzata. Se esco lunedì cosa le devo dire?”. Silenzio. Nella mente di Ignazio c’è un ingorgo da Grande Raccordo Anulare: e adesso cosa dico? Quale uscita prendo? Alla fine: “Quello che il mio cuore ha trasmesso al tuo” e quello: “E quindi cosa?”, “Che mi manca, che deve aspettarmi e fare la brava”. Passa Tonon e Malgy: “E tu sei mai stato innamorato?”, Raffaello mette fine al surreale colloquio: “Mai, ho sempre amato solo me stesso”. Si merita un "Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia