cerca

L'ARMADIOGATE

Grande Fratello Vip, dal sesso orale al bacio nell'armadio: tutte le bugie di Cecilia Rodriguez

Grande Fratello Vip, dal sesso orale al bacio nell'armadio: tutte le bugie di Cecilia Rodriguez

Nuova settimana al Grande Fratello Vip che si avvia alla conclusione. L’esclusione di Cecilia Rodriguez era ampiamente attesa e, adesso, in nomination ci sono Ignazio Moser e Cristiano Malgioglio. La puntata di ieri sera ha stracciato la concorrenza con 5,5 milioni di telespettatori pari al 29,1% nonostante fosse più noiosa rispetto al lunedì precedente. Ecco le riflessioni post puntata e le discordanze.

"Canzoni stonate"
I social network sono vivi e lottano con noi. Ieri, il GF ha provato a far suonare le diverse anime come una sola orchestra però qualcuno si è perso una parte dello spartito, qualcun altro ha stonato ("Ignazio vai in Cecilia" è la gaffe della Blasi). Non una sinfonia ma un insieme di suoni cacofonici. Partiamo da Ivana. La modella ceca detiene il record di aerei di solidarietà, piace ai coinquilini, alle bimbe della De Lellis, agli utenti di Twitter, agli spagnoli, alla Gialappa's Band: "la vera scoperta di questo GF”. Non piace al Grande Fratello. Dopo due mesi ha ricevuto la prima e unica sorpresa da quando è nella Casa di Cinecittà. Era la sorella incinta. La donna ha aspettato 5 ore (lo ha riferito l'agente di Ivana) ed è entrata in casa quando ormai le palpebre dei telespettatori erano vinte dalla forza di gravità e il make-up di Ilary Blasi si stava sciogliendo. Ore 00.45, una manciata di minuti, tutti gli altri "freezzati" e veloce congedo perché "è tardi e bisogna andare avanti". Oscurata al pari di un'eclisse. “Ivana, ti sei nascosta” è la frecciata della Blasi e la modella: "Cosa?! Nascosta?! Nooo, mai". E ha ragione. Non è colpa sua se è stata considerata quanto uno gnomo da giardino. Solo il 5% dei votanti la voleva a casa ed era alla terza nomination. I casi sono due: o è molto amata o gli altri nominati sono parecchio più antipatici di lei.

"Coperta corta"
E passiamo all’ "armadiogate". La faccenda, per quanto sgradevole, ha il crisma della futilità, dell’inezia. Ma il Grande Fratello Vip non ci sta a voler passare per il "Grande Porcello" così continua a esser un generoso fiume in piena di filmati (custoditi gelosamente nella settimana in cui la sorella di Belen veniva denigrata sui social) sulla saga "Cecilia e Ignazio chiusi nell'armadio".

Cechu, fuori alla prima nomination, è stata sottoposta a una raffica di domande su quello che è successo nel guardaroba (è virale sul web il meme di un modello di armadio chiamato Cecilia in stile Ikea). Fuoco amico, direte voi. No. Se si vuole tornare sul luogo del delitto, facciamolo. A patto che sia l’ultima volta, si diano due mandate all’armadio e si butti la chiave nella Fossa delle Marianne. Una settimana fa, la conduttrice romana aveva annunciato solenne: “Ecco il video integrale, come vedete non è successo nulla. Abbiamo messo fine alla questione”. Eppure qualcuno deve averle versato nell’orecchio il veleno del dubbio. Dopo una settimana, infatti, chiede: “Cecilia cosa hai fatto nell’armadio?”. Ma come, non era già tutto chiarito? Perché ritornarci?

L'argentina risponde: “La spiegazione è questa, non lo facciamo davanti alle telecamere per questione di rispetto, mi ha messo dentro l’armadio e mi ha dato un bacio. In quel periodo non lo baciavo davanti a nessuno e allora siamo entrati nell'armadio per baciarci. Sesso orale? Ma per carità del cielo! Non abbiamo consumato nella Casa del Grande Fratello. Lo giuro su Santiago”. Ed ecco che la coperta è finita per errore in centrifuga: Cechu ignora la "consecutio temporum".

Non è vero che non si baciavano in pubblico, erano spalmati come burro e marmellata, pane e nutella, sui divani, sui letti, sulle sedie della Casa più spiata d’Italia. Tanto da indurre (dopo il bacino nell’armadio) il Confessionale a fermare le “effusioni amorose” come ha rivelato lo stesso Ignazio Moser. Che senso aveva - si chiedono i social - che fossero esortati a un comportamento consono se non si erano mai sbaciucchiati a favore di telecamera? Non era un amore libero e passionale? E perché Signorini ha consigliato loro di non superare i limiti del buongusto? Perché si tenevano la mano e si scrivevano poesiole? La piccola di casa Rodriguez ha sottolineato che non c’è stato rapporto fisico completo. Se così fosse, è lecito attendersi il video “Va avanti, segui i tuoi sogni e non mi aspettare” per Nacho perché anche stanotte, il ciclista, ai coinquilini ha ribadito di aver consumato.

Resta poi svolazzante nell’aria il sonoro hot che in puntata non si sente. Semplicemente non esiste. Le fan di Belen Rodriguez e la stessa Belen sostengono sia stato aggiunto da manine maligne e provocatorie. Il web si ribella e deride la tesi dell’hacker in diretta. Una coperta corta: la tiri da una parte, si scopre dall’altra. Ieri sera, la showgirl, in risposta a un commento su Instagram, ha scritto: “disastri nella vita sono altri. Chechu sa difendersi da sola, 1 mese e non ne parla più nessuno, solito meccanismo”. Eh già, mai fu così incauto Oscar Wilde: “Parlarne bene o parlarne male purché se ne parli”. Sarà meglio fermarsi e rovistare nell’armadio alla ricerca del buon senso e della media intelligenza.

"Forza Signorini!"
Alfonso Signorini è stato eroe per una notte. L’opinionista ha pungolato più volte Ignazio Moser più incoerente e interessato alla vittoria di Cristiano Malgioglio. E non era impresa facile. Una settimana fa voleva uscire per non scontrarsi con la sua Chechu, poi è stato tanto male con il ginocchio da pensare al ritiro. È iniziata la puntata e i suoi buoni propositi hanno assunto la medesima consistenza e determinazione di quelli fatti a Capodanno: dimenticati a sbornia passata. Cechu ha ammesso di voler uscire anche per vedere se Nacho la seguiva. Il terrore corre sul filo. In seguito ha avuto tempo di rimediare una figuraccia con Veronica Cozzani: "Complimenti Signora, le sono venute una più bella dell’altra". La Blasi aveva le mani nei capelli dalla disperazione. Infine ha ingaggiato un confronto patetico con Signorini: “Alfonso, posso uscire? Mi dai il permesso? Se mi dai il permesso esco”. E quello, spazientito dietro il sorriso di chi la sa lunga: “Per amore si fa questo e altro”. Il figlio del grande Moser si sistema il ciuffo, si guarda intorno e va via alla chetichella. “Se fosse uscito sarebbe entrato nella storia del GF” commenta Signorini. Sagace ma severo: Moserino è già nell’albo d’oro. Per l’agendina con le stelle e il "mi sono svuotato".

Chi sale e chi scende
A furia di imporre la famiglia Rodriguez dedicando loro bobine, inquadrature e metà puntata, il GF ha ottenuto l’effetto contrario. Belen e i suoi fratelli sono indigesti all’universo-mondo. Fatte le dovute eccezioni. Scende anche il nuovo genero. L’amore di Ignazio non ha varcato Cinecittà. Salgono prepotentemente gli Oneston. Anche ieri notte, Luca Onestini ha animato l’ambiente, ha inventato il tormentone e si è commosso per la sorpresa a Ivana. Raffaello Tonon è il grande outsider. Tanto forbito quanto ficcante nel modo di vivere. Un carattere possente racchiuso nel corpo mingherlino di un fenicottero. Su anche Ivana e Giulia De Lellis per la bellezza della loro amicizia e l’effervescenza della loro età. Per nulla stupida la De Lellis: “Non ci credo a Daniele fuori, la cosa mi puzza”. Bene Daniele Bossari. Si è presentato davanti a una platea di oltre 5 milioni di spettatori in infradito ai piedi, tappeto sulle spalle, maglietta da casa e pantalacci. Indimenticabile. Deliziosa Aida Yespica e stabili Lorenzo Flaherty e Cristiano Malgioglio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni