cerca

Reality, scandali & sorprese

Grande Fratello, record di nomination: in 5 al televoto. E la d'Urso risolve il giallo droga

Eliminati Lucia Bramieri e Angelo Sanzio. Simone Coccia Colaiuta è il primo finalista

Grande Fratello, record di nomination: in 5 al televoto. E la d'Urso risolve il giallo droga

La conduttrice Barbara D'Urso

La sesta puntata del Grande Fratello 15, condotto da Barbara d’Urso, è più noiosa delle precedenti ma si salva per un paio di situazioni architettate per essere gossip da copertina e invece si rivelano involontariamente comiche. C’è stata una doppia eliminazione: prima Lucia Bramieri e poi, con un meccanismo poco trasparente, quella di Angelo Sanzio accolto in studio e spedito direttamente nel salotto bianco "Dash" di Cologno Monzese. Al televoto: Alberto Mezzetti, Danilo Aquino, Filippo Contri, Veronica Satti e Lucia Orlando. Ospite per una notte: la playmate Fabiana Britto.

"Ugly Betty"
Avvio apocalittico con Barbara d’Urso che indugia nell’ombra. Presto si capisce perché: ha un vestito multicolor con strascico e spacco al 22% di share senza i Rodriguez (inavvertitamente mostrerà la lingerie, nda). Esordisce con “Striscia la Notizia ha portato alla luce due episodi: uno riguarda Filippo, l’altro parla di presunta droga nella Casa. Ne parleremo”. La prima oretta scivola via con “i panni sporchi” di Nina Moric e il toy boy bullo. La modella è molto arrabbiata ufficialmente per il body shaming subito in settimana, ufficiosamente perché vuole dirci “capre, capre, capre, avevo solo sbagliato trucco”. Capelli corti biondi, make-up pastello e luci dursiane: da brutto anatroccolo a cigno.

La modella croata ruba la scena ai gieffini per parlare degli attacchi che ha subito sui social dopo il suo faccia a faccia con Favoloso da Casapound: “Questi carnefici sul web sono vittime di se stessi, non è un momento felice quello che vivo, ma dico io: da una parte condannano i fatti successi dentro la casa del Gf e dall’altra vomitano odio sui social? Non bevo e non prendo psicofarmaci. Si devono fare un esame di coscienza”. La d’Urso: “I social sono importantissimi, io adoro il web, ma poi c’è una parte da condannare, quella degli haters e del cyberbullismo”.

In poche parole, Nina è l’apriscatole di Barbarella per la sua personale battaglia al popolo dei social che la punzecchia per il Gf più maleodorante di sempre. Chiusa la parentesi web, ecco quelle studiata a tavolino fin dall’inizio del reality: la storia, l’addio e il riavvicinamento tra i due innamorati. Lo squalificato Favs finora ha avuto poca visibilità, così balza agli onori della prima serata con un RVM apologetico da novello Apuleio: “Ho pagato il prezzo di essere stato me stesso fino in fondo senza filtri e senza maschere”. Magari una veletta, un po’ di trucco non sarebbe stata una cattiva idea. Chiedono alla modella come va: “Non è un amore consumato, ci sono momenti in cui non ci si capisce” e parte un battibecco con l’ex fidanzatino su quante volte si siano visti in settimana. Il 30enne patologico bugiardo rimprovera la sua dolce metà: “Ci sono dei presupposti per ripartire però credo che i panni sporchi si lavino in famiglia”. La Moric lo calpesta da brava purosangue: “Ma se l’hai fatto fino a ieri!”. Entrambi si dimenticano i loro indecenti post sui social, il sostegno al gruppo “Sesso, droga e pastorizia” e le liti a favore di lucina rossa quando spergiuravano che non avrebbero preso parte a teatrini. C’è anche la questione del bacio-non bacio con Mariana, ma Nina tende una mano a Favoloso: “Non ho mai visto il Gf però si trovano in una situazione dove possono accadere tante cose, non voglio gettare benzina sul fuoco, c’è stato o non c’è stato quel bacio non importa”. Poi abbraccia i due pony Mariana e Patrizia e va via.

"Un salame per amico"
I filmati sulla settimana hanno come protagonista il vero vincitore del Gf15: Beretta salumi, lo sponsor che si è dissociato ma che è rimasto in Casa. Come un salame, appunto. Per questo viene premiato con inquadrature saporite e piccanti. Nel mezzo si vedono Simone e Lucia che confabulano contro Danilo e la famigerata battutaccia “mi infilo la Bramieri”. Per la d’Urso è una “frase poco carina e non elegante, ma non griderei allo scandalo. Simone te sei andato a raccontarla però…”, la Bramieri: “E’ una frase sconveniente che non si dovrebbe mai dire a una donna”. La Merisio con Telegatto a mano non ricorda di quando appoggiava Luigi Favoloso e rideva di gusto agli insulti verso Aida. Neppure rimembra il lessico terra terra usato per Mariana o Alessia.

"Il Telegatto-Aristogatto"
Lucia Bramieri viene chiamata nella stanza delle scelte dove c’è il Telegatto di Gino Bramieri, si commuove seduta stante ma entra un amico di Angela Baldassini, l’ultima compagna dell’attore comico. Vorrebbe il premio, lei al massimo glielo tirerebbe in testa. Il Telegatto piange quando capisce che gli tocca tornare a prendere polvere sulla mensola di casa Lucia Merisio.

"Il rimproverino, ino, ino"
Sorpresa per Danilo: un RVM con il suo cane Kira. E’ questo lo spunto per sgridare Filippo e le sue frasi sciagurate su come si educano i cani e sul fatto che orecchie e coda si devono tagliare. Il romano risponde duro alla d’Urso che, mani sui fianchi, aveva iniziato la lavata di capo: “Non c’è bisogno di dirmelo, non posso accettarlo” e la conduttrice: “Che cosa non puoi accettare?! E’ vietato dalla legge tagliare coda e orecchie ai cani e se non lo fosse lo trovo orrendo. Non replicare che è meglio. Stai zitto altrimenti mi inc**zo. Fidati di me, per noi la faccenda è chiusa. Fuori si vedrà”. Filippo schiuma rabbia come un pitbull in cattività ma tace. E nessuno lo ha preso a calci o gli ha tagliato quella lingua linguacciuta.

"Ciao Lucia"
Il primo a salvarsi è Simone che esulta convinto di fare un’ottima strategia. Poi c’è un’altra sorpresa per la 57enne Bramieri. La donna è in pena per i genitori anziani così Barbara fa un videocollegamento e la mamma rivela candidamente: “Ti vedo più adesso che quando sei a Milano, quindi resta lì”. Ecco,  la piccina di casa è talmente in ansia che babbo e mamma per vederla devono spedirla da Milano a Roma e chiuderla in una casa di polistirolo e compensato con 14 sconosciuti. La nuora di Gino viene eliminata con il 44% dei voti, 32% per Simone e 24 per Danilo.

"Scoppiati, lo spin off"
Gli autori devono pensare che le lacrime in tv siano una calamita per gli ascolti e invece hanno stufato. Perché son posticce, perché sono vere come un ologramma, perché piangono anche per un’unghia con lo smalto cotto sbezzicato. Saltiamo la parte in cui Simona Izzo vede nella rottura tra Filippo e Lucia non una liberazione per la romana, ma una “richiesta di aiuto” perché è una comica, meglio parlare della love story tra Matteo Gentili e Alessia Prete. Qui c’è da ridere a crepapelle. Barbarella ha un’altra storia costruita con squadra e righello e piaccia o non piaccia la porta avanti, è quella del quadrilatero di moda Paola-Francesco-Matteo- Alessia. Mostra i titoli di due interviste di Monte e Di Benedetto dove sembrano prendersela con l’ex calciatore. Il gieffino però non vuole approfondire, strappa la busta con i pregiati testi e sbaciucchia la sua mora.

Intanto però Francesco Monte, uno e trino visto che è in tutti i programmi Mediaset senza metterci il piedino, pubblica un’Instagram stories: “ahahah ma scherziamo?!”. La d’Urso fa loro uno scherzetto: “Vorrei essere già a Pomeriggio Cinque per parlarne (eh, lo sappiamo che fa di tutta un’erba un fascio)”.

I due piccioncini credono di incontrare Paola Di Benedetto e invece si trovano davanti la mamma della giovane. Preferivano Paoletta. Alessia contrae il viso in una smorfia gommosa da gif immediata ed emette un suono a metà tra il guaito di un cane e l’antifurto di un motorino. Terribilmente divertente. La signora Prete rimette gli ossicini in fila indiana: “Non siamo abituati a tutte queste smancerie, datti una calmata. Mi raccomando comportatevi bene, ci siamo noi che guardiamo altro che Gf. Andate con calma ragazzi. Matteo è mio marito che devi rabbonire. Speriamo che finisce presto, presto questo reality”. Insomma, orgogliosa e felice esattamente come Veronica Cozzani con Cecilia Rodriguez, Nacho e l’armadio. Gli opinionisti sono stati ridotti a figuranti, ma Malgioglio sbuffa: “Cosa ne penso di questa coppia? Boh, voglio vedere cosa succederà dopo, se funzionerà”.

"Che pezzo(pane) di finalista!"
Si parte dalla catena di salvataggio tra uomini, si prosegue con Angelo, Filippo e Simone al televoto per stabilire il secondo eliminato e il primo finalista. Finisce come nessuno puro di cuore avrebbe immaginato e come tutti gli occhiuti e strateghi avrebbero immaginato: Simone Coccia, il fidanzato della deputata Pezzopane, è il primo finalista, mentre Filippo si salva e Angelo deve abbandonare il gioco.

Ecco le percentuali: 38% Simone, 34% Filippo e 28% Angelo. Anche questo meccanismo è scopiazzato dal Gfvip, ma viene attuato peggio: il Ken italiano crede di essere salvo, rientra perfino in casa e poi viene ributtato fuori. Crudele. Strano inoltre l’esito del televoto: il web vuole fuori Coccia da molto tempo.

"Bramieri chi?"
Lucia Bramieri entra trionfante in studio, saluta senza essere ricambiata e lancia un coro che intona da sola. Una figura barbina. Aida gira la sedia: “preferisco parlare con il pubblico che con questa donna”, Malgioglio si indispettisce: “Gli opinionisti siamo noi” e Lucia perde un’occasione per star zitta: “Sedatela. Questa è l’educazione di una donna di 42 anni. Una donna che parla male delle donne”. La d’Urso prova a calmare Aida: “Il vestito mi impedisce di venire lì” e quella: “Io non ho le mutande”.

La sonnacchiosa puntata è stata salvata da una non voluta ironia come quella della “Telegattara” che racconta un Gf visto solo lei: “Mi sentivo di spendere parole gentili per tutti. Non sono mai stata volgare e aggressiva con nessuno”. Mah. Mente perfino sulle cattiverie dette a Mariana. Aida lo nota: “A onor del vero tu sei una gelosa”. La Izzo, che evidentemente ha seguito la diretta, concorda: “Si percepiva che entravi in competizione con le ragazze. E’ vero che criticavi tanto Mariana”. A fugare il dubbio di aver sbagliato il giudizio sulla Bramieri arriva l’intervento dello squalificato Baye Dame: “Lucia è stata un punto di riferimento fondamentale”. Ecco, noi abbiamo visto bene, loro avevano gli occhi foderati di salumi Beretta.

"Amor omnia vincit"
Dall’inizio della puntata, “La Spietata” ripete che entrerà Valentina la fidanzata di Veronica Satti. Peccato che si palesi solo alle 00.30 quando i benpensanti sono andati a dormire da un pezzo con il rosario in mano. La d’Urso dispensa saggezza nemmeno fosse Socrate: “Sapete da quanti anni lotto per l’amore universale, siete un esempio meraviglioso. Sono felice perché se anche solo una figlia guardandovi trova il coraggio di dire ‘mamma sono lesbica’, ho vinto la mia battaglia”. Finora si è detto che il Gf è trash e sangue e ora diventa modello di comportamento. Mah. Per Malgioglio è  un momento televisivo bellissimo: “Un amore così puro è meraviglioso (nessuno fa notare che Valentina aveva mollato Veronica francobollata a Valerio, nda). Io ne so qualcosa perché sono omosessuale. L’amore non deve avere barriere. Pensa che regalo straordinario se arrivasse Bobby Solo. Caro Bobby, pensa che bello se l’abbracciassi”. Il cantante ha chiesto subito un’intervista a “Spy” o “Chi”. Simona Izzo nota: “E’ la prima volta che si sono viste due donne che si amano, grazie a te Barbara”. Subito la Presidenza del Consiglio e ad interim il Ministero delle Pari Opportunità a Barbie, altro che curriculum di Conte.

"Divieto di COCA in trasmissione"
Striscia ha portato alla luce un audio di Patrizia “mentre pippava…” e la d’Urso affronta l’argomento: “Io non svicolo e voglio dire che io, il Gf, l’azienda ed Endemol siamo assolutamente certi che è impossibile che ci sia droga all’interno della casa. I ragazzi sono perquisiti, setacciati, controllati. Facciamo chiarezza”.

La Bonetti ha una memoria di ferro: “Ricordo bene il 24 aprile. Ho detto ‘pippata’. Intendevo che Aida sembrava pippata perché era euforica, andava avanti e indietro dal bagno. E’ solo un modo di dire”, “Aida mai si è drogata” è la replica della spagnola. “Confermate che siete setacciati e perquisiti? Sì? Bene. Episodio chiuso” dice la d’Urso. I dubbi restano: quel virgulto di onestà di Patrizia dice “mentre pippava…” non “pippata o sembra pippata”. Se era solo un’espressione gergale perché prendere in disparte Danilo e abbassare la voce?

"Nomination"
Simone, che si sente il vincitore in pectore, nomina Lucia Orlando “perché non c’è rapporto”, Veronica e Danilo si nominano l’uno con l’altro, Alessia manda al televoto Danilo “perché continua sulla mia idea”, Filippo va su Alberto “perché resto coerente” e quello ricambia la nomination. Anche Lucia e Matteo scelgono Tarzan “perché ho legato meno”.

"Playmate"
Fabiana Britto, la brasiliana con una terza naturale e un fondoschiena da quarta, entra facendo uno scherzetto così esilarante all’1.15 che preferiremmo sgrassare il barbecue sotto una pioggia torrenziale. Per celebrare il suo ingresso, trascorrerà qualche ora nella suite con Danilo e Alberto. Noi invece ci buttiamo nel nostro lettuccio da monolocale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda