cerca

tra reality e farsa

Grande Fratello, piovono denunce sui concorrenti: "Tutto pilotato"

Grande Fratello, piovono denunce sui concorrenti: "Tutto pilotato"

"Striscia la Notizia" ha scherzato sul Grande Fratello 15 di Barbara d’Urso, in onda stasera su Canale 5, fino a ieri quando ha preso atto delle numerose segnalazioni dei telespettatori sui concorrenti pilotati dalla produzione: “Sembra il Grande Papà”. E il vincitore dell’Isola dei Famosi, Nino Formicola, durante “Ultime dalla Casa”, la trasmissione di Emanuela Gentilin conferma: “Nessuno è genuino lì dentro”.

Ieri sera Ficarra e Picone hanno dedicato parte del tg satirico al GF15. La prima stranezza “denunciata” dai telespettatori riguardava l’orario: “Non dovrebbero sapere nemmeno che ore sono e invece l’ex gieffina Patrizia Bonetti fa una domanda nell’orecchio di Simone Coccia, quello si allontana e torna dandole dei numeri a bassa voce. Subito dopo Patrizia regola l’ora sul display del forno, in questo modo tutti sanno che ore sono. Tanto è vero che il giorno dopo Alessia dice chiaramente "sono le quattro".

Un’altra segnalazione riguarda Lucia Orlando. In casa c’era ancora lo squalificato Baye Dame che parlava con Lucia in merito alla sua storia con Filippo Contri. La ragazza rivela: “Ho sbroccato con quelli del GF, non sbroccato… però gli ho detto senti io sono venuta qua ma i c***i miei sono tra me e Filippo, non è che mi posso mettere a sbarellare lì davanti a tutti, ho sempre mia madre che mi guarda. Anche se ci devo dormire, anche solo dormire lo devo fare al di fuori”. E Ficarra sottolinea: “Una dichiarazione scomoda tanto che la produzione abbassa i microfoni. Sembra che la produzione cerchi di pilotare il comportamento dei concorrenti”. Striscia cita un terzo episodio: “E non è l’unica segnalazione di questo tipo, il 21 aprile, Valerio e Alberto parlano dell’ingresso nel casolare di Valerio prima della casa di Cinecittà. Il giovane dice al cameraman adesso vi chiedo solo 10 minuti e poi sono vostro ma Valerio rivela: è stato lui a dirmi di fare così".

Per il conduttore del tg satirico: “Così non va, ai concorrenti dicono per filo e per segno cosa devono e cosa non devono fare, altro che il Grande Fratello, sembra il Grande Papà". E non è tutto perché ieri, Alberto Mezzetti ha detto in maniera inequivocabile che in confessionale il Gf li autorizza a punzecchiare e umiliare Aida Nizar a patto che non compiano atti o fatti associabili a violenza. Il motivo è tristemente noto: una volta che Mediaset e Endemol hanno deciso di produrre il terzo reality in sette mesi non potevano assolutamente permettersi un flop. Doveva e deve essere un successo a ogni costo.  
 
Anche un esperto come l’attore comico Nino Formicola, vincitore dell’Isola dei Famosi, ha le idee chiare in merito. Ospite di Emanuela Gentilin, a “Ultime dalla Casa” ha dichiarato: “Seguivo le prime edizioni perché trovavo che fosse un esperimento sociologico interessante. Una camera da letto, un bagno, una cucina e un soggiorno da dividere tra sconosciuti fa esplodere prima le differenze. Ora è tutto noto, fingono una normalità per sembrare in qualche modo come appaiono ma in realtà nessuno è genuino. Sai come funziona e loro sanno come funziona, non puoi pensare che siano normali e c’è sempre quello che inziga di proposito”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari