cerca

la concorrente del GF

Furto al supermercato? Un video inguaia Aida. Ma è una bufala

Furto al supermercato, un video inguaia Aida

A "Matrix Chiambretti" va in onda un video choc in cui sembra che Aida Nizar, la concorrente del Grande Fratello 2018, rubi un paio di yogurt e una bottiglietta d'acqua in un supermercato di Ibiza. In realtà la spagnola aveva pagato e già denunciato la trasmissione "Salvame" per il filmato vincendo la causa. Ma perché Chiambretti ha alimentato il sospetto che Aida avesse commesso un furto? Cui prodest?

Durante la puntata di Matrix Chiambretti il conduttore annuncia: “Poco fa ci è arrivato un video dalla televisione di Ibiza, ve lo mostro”. Si vede una donna molto somigliante ad Aida Nizar prendere due vasetti di yogurt e una bottiglietta d’acqua in un supermercato e metterli in borsa, sembra senza pagarli. La presentatrice del programma "Salvame" sottolinea che la donna si ferma a parlare con l’addetta alle vendite come a volerla distrarre. La grande sorella, Cristiano Malgioglio, la difende: “Ma cosa vuoi che sia? L’altro giorno ho preso un paio di calze e ho dimenticato di pagarle”.

In realtà è una fake news ed è strano che Chiambretti non lo sapesse. Il video gira da un po’ di tempo sul web e le immagini non sono chiarissime. Si tratta di Aida ma non ha commesso furto: ha regolarmente pagato tanto da presentare lo scontrino, querelare la trasmissione e vincere la causa. Resta però da capire perché Chiambretti abbia voluto mostrare il video senza concedere il beneficio del dubbio ad Aida. Perché procurarle un danno d’immagine ora che la bella iberica è concorrente del Gf? 

Tra gli ospiti di Chiambretti c’era anche la deputata del Pd, Stefania Pezzopane che, sorriso sulle labbra, ha tenuto testa a Chiambretti e alla mini giuria, curiosi di sapere come fa a conquistare uomini più giovani: “Non lo so, è vero che ho avuto uomini belli, ma non per il mio potere politico. Tutto questo scalpore nasce dal fatto che io sono una donna più grande e lui uomo più giovane, a parti invertite lui sarebbe considerato un eroe. L’amore dura poco, dura una vita, dura mesi, l’importante è che sia amore. Gli attacchi di sinistra fanno più male perché la sinistra è sempre stata per la libertà e i diritti e anche amare una persona più giovane è un diritto”. E su Simone Coccia Colaiuta: “E’ stato un incontro casuale, ci siamo visti in un bar de L’Aquila, ci siamo piaciuti subito e ci siamo rivisti. Quando mi ha detto che andava al Gf, pensavo fosse uno scherzo perché spesso me ne fa. E’ stata una sua decisione, io gli ho detto solo ‘attento alle trappole’ perché è una trasmissione importante dove avvengono le cose più disparate grazie alla fantasia degli autori. Non ho pensato che la sua partecipazione potesse influire sul mio percorso lavorativo e chi associa le due cose sbaglia. Immaginavo questa attenzione particolare, per la differenza d’età, per la mia posizione, per la presenza di giovani ragazze, ma poi mi sono detta che lui sta sotto le telecamere 24 ore su 24 e io sono libera fuori. Semmai è lui che si deve preoccupare”.

La deputata conferma di non aver gradito la strumentalizzazione da parte del Gf: “Su Simone c’è stato un carico di iniziative e storie tutte collegate a me, sembravo io la protagonista e non i ragazzi del Grande Fratello”. Poi Chiambretti ha mandato in onda un video del 2016 in cui Simone attacca il M5S con gesto dell’ombrello e lato B in evidenza, ma la Pezzopane ha schivato anche questo colpo: “Indubbiamente è una cosa forte, gli ho detto di toglierla". E non scommette sulla formazione del governo né sulla vittoria di Simone: "Spero che il governo si formi quanto prima e auguro a Simone di raggiungere i suoi obiettivi".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari