cerca

Reality fuori controllo

Favoloso insulta la Pezzopane, Simone Coccia diventa una furia. Rissa al Grande Fratello, è giallo

Favoloso insulta la Pezzopane, Simone Coccia diventa una furia. Rissa nella notte al Grande Fratello, è giallo

Giallo nella notte al Grande Fratello. Ieri notte, Luigi Favoloso e Alberto Mezzetti hanno sfiorato la rissa su Aida Nizar, ma una volta staccata la diretta alle 2 deve essere successo qualcosa di grave. Stamattina, infatti, Lucia Bramieri ha detto: “Non eravamo in diretta, non ci può essere squalifica”.

Al risveglio, i concorrenti della casa più spiata d’Italia, erano particolarmente stanchi e provati. Erano andati a dormire alle 6 del mattino dopo una notte agitata come ha rivelato Angelo Sanzio: “Abbiamo bevuto troppo vino, Luigi si è scaldato ed è successo quello che è successo e che tutti sappiamo”, la  pettegola Lucia Bramieri, si è affrettata a precisare: “Sì ma state tranquilli che tanto non stavamo in diretta e quindi non ci sono rischi di squalifica”. Filippo Contri, invece, ha esortato Luigi a scusarsi con Simone Coccia Colaiuta. Sui social circolano ricostruzioni più o meno arbitrarie compreso che Luigi e Alberto siano venuti alle mani con le donne che urlavano e il GF che interveniva a ristabilire l’ordine. Di sicuro si sa che Luigi Favoloso ha offeso la fidanzata di Simone Coccia Colaiuta, l’onorevole Stefania Pezzopane, l’uomo si è innervosito e per poco non l’ha picchiato. Medicando la spalla della Bramieri, lo stesso Simone ha sottolineato: “Lei è senatrice, io so che certe cose non posso permettermele”.
 
Prima che il GF staccasse la diretta, Luigi e Alberto Mezzetti non se le sono mandate a dire. L’ex fidanzato di Nina Moric ha provocato Alberto: “Hai manipolato Aida e ora l’abbandoni. Sei un buffone, sei abituato alle scimmie, sei un falso. Adesso che si è integrata la tratti male. La verità è che sei finito. Hai sentito i fischi verso Aida e hai capito che sei finito”. Il Tarzan di Viterbo ha replicato: “Voi l’avete aggredita ogni giorno, io ho provato a capire com’era. Lei deve essere educata e certe cose non deve farle, si comporta male e non mi sta bene. Tu sei un soggetto comune, scompari al mio fianco. Tu sei a un punto di disperazione. La canzone su Baye? Era ironica e mi faceva ridere”. E’ stato Simone ha intonare una filastrocca sull’espulsione di Baye Dame che non è piaciuta al branco.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari