cerca

GUERRA AL GOSSIP

Paola Barale non ha un nuovo amore. E riesplode la polemica con Signorini

Paola Barale non ha un nuovo amore. E riesplode la polemica con Signorini

Paola Barale bis: nuova polemica con il settimanale "Chi" diretto da Alfonso Signorini. La showgirl italiana, vestito nero e sguardo serio, appare in copertina sul numero del giornale in edicola da oggi. Il titolo: “Finalmente mi sono innamorata”. Il nuovo anno di Paola Barale. I lettori della rivista rosa, tra una fetta di panettone e l’altra, gioivano già al pensiero che la loro beniamina avesse trovato un nuovo amore andando (finalmente) oltre Raz Degan, il vincitore dell’Isola dei Famosi 2017. Ma niente è come sembra, nemmeno la copertina di un giornale di gossip. È stata la stessa Barale a fare il contro-scoop. Ha pubblicato la copertina sul suo profilo Instagram e precisato: “Ma dai? Dalla faccia non si direbbe… e infatti non è vero. Magari!” riferendosi al nuovo (inesistente) amore strillato in prima pagina. Poi ha continuato: “Chi ha scritto questo titolo, avrà forse bevuto un po’ troppo per le feste di Natale?.... e chi è la “dolce compagnia” di cui si parla nell’intervista? (con tanto di faccina dubbiosa, ndr)… Si sa i diretti interessati sono sempre gli ultimi a sapere le notizie… ma questa notizia non c’è… ci risiamo. Peccato doveva essere una buona occasione per parlare d’altro… auguri a tutti anche a “Chi” mi vuole fidanzata a tutti i costi… la noia?”.

Ecco lo stralcio dell’intervista che la Barale ritiene fuorviante: "Diciamo che sono piena d’amore, non mi manca, Capodanno l’ho già detto, sarà in (dolce) compagnia”. Nell’intervista, l’ex conduttrice di Buona Domenica risponde anche alle domande su Raz Degan e non usa toni passionali: “Ci sarà un motivo se noi non stiamo insieme? Ci sentiamo certo, ma tutto qui. Ma ancora parliamo di Raz! Un anno fa sono andata all’isola dei Famosi, ma due giorni mi sono bastati. Mi mancava l’aria. La gente ha sognato con il nostro incontro ed è un bene, c’è la necessità di amore e l’amore muove tutto. Però tra noi è finita da tempo”.

L'ex valletta di Mike Bongiorno aveva accettato l’intervista per raccontare della nuova vita da “travel influencer” sui social, dei reality rifiutati e anche della mancata maternità, ma alcuni passaggi non rispecchierebbero con esattezza le sue dichiarazioni. Gli utenti del social si sono spaccati: sotto il post di "Piribiri" i commenti sono stati sia di solidarietà sia di critica. In molti, infatti, hanno ricordato l’episodio di quest’estate quando il settimanale di Alfonso Signorini pubblicò un servizio con alcuni scatti rubati di una vacanza a Ibiza insieme a Raz Degan e una foto della Barale in topless. La coppia non gradì e lo urlò sui social annunciando vie legali. “La luna splende alta nel cielo comunque. E un bel v***o a tutti quelli che oltre a vendere i comprare scatti rubati hanno anche venduto l'anima al diavolo. #poverisfigati" scrisse la Barale il 12 luglio, mentre il giorno prima Degan era stato ancora più tagliente: "Hai mai notato che quando qualcuno dice che gli dispiace dire qualcosa, in realtà non vede l’ora di dirla? #fuckyoualfonso #ihategossip #idiots. Respect”.

La polemica andò avanti perché il 15 luglio, sempre sul profilo @paolabaraleofficial si leggeva: “PIÙ RISPETTO E MENO SCOOP Parlo delle recenti polemiche che mi vedono coinvolta per delle foto pubblicate sul settimanale Chi. Non mi riferisco a quelle che mi ritraggono con il mio ex compagno, ma alle foto rubate dentro casa mia, e per farlo e' stata necessaria una "sana" premeditazione e organizzazione. Provo soprattutto indignazione perché mi sento violata nella mia intimità. In un momento privato. Ho piena coscienza che la vita di un personaggio pubblico sia soggetta ad episodi che non condivido , (scatti rubati e quant'altro) anche se l'ho sempre accettato mio malgrado, ma credo che in questo caso sia stato oltrepassato un limite. Ognuno fa il proprio lavoro, ma a volte bisognerebbe anteporre il rispetto allo scoop. Credo che questa sia una vera violazione nei confronti di una persona , di una donna in questo caso.. sbattuta in prima pagina solo per vendere qualche copia in più .. È VERGOGNOSO soprattutto in un momento socialmente così delicato dove ogni giorno si chiede a gran voce più rispetto e meno violenza nei confronti delle donne. Questa è una violenza , non ci sono scuse. In ogni caso ho dato mandato al mio legale di tutelare i miei diritti nelle sedi competenti…”.

PIÙ RISPETTO E MENO SCOOP Parlo delle recenti polemiche che mi vedono coinvolta per delle foto pubblicate sul settimanale Chi. Non mi riferisco a quelle che mi ritraggono con il mio ex compagno, ma alle foto rubate dentro casa mia, e per farlo e' stata necessaria una "sana" premeditazione e organizzazione Provo soprattutto indignazione perché mi sento violata nella mia intimità. In un momento privato. Ho piena coscienza che la vita di un personaggio pubblico sia soggetta ad episodi che non condivido , (scatti rubati e quant'altro) anche se l'ho sempre accettato mio malgrado, ma credo che in questo caso sia stato oltrepassato un limite. Ognuno fa il proprio lavoro, ma a volte bisognerebbe anteporre il rispetto allo scoop Credo che questa sia una vera violazione nei confronti di una persona , di una donna in questo caso.. sbattuta in prima pagina solo per vendere qualche copia in più .. E' VERGOGNOSO soprattutto in un momento socialmente così delicato dove ogni giorno si chiede a gran voce più rispetto e meno violenza nei confronti delle donne.. bene questa è una violenza , non ci sono scuse. In ogni caso ho dato mandato al mio legale di tutelare i miei diritti nelle sedi competenti.. grazie a tutti voi per il supporto.. buon weekend.. #keepdancing

Un post condiviso da Piribri (@paolabaraleofficial) in data:

Il settimanale non replicò, ma a settembre le dedicò un servizio dal titolo “La bella ciabattona” scherzando sulle scarpe molto vistose che indossava a Pantelleria. In quel caso la Barale rispose: “Grazie per la #ciabattona e le scarpe sono di @brunobordese_official…#informati”.

Grazie per la #ciabattona.. e le scarpe comunque sono di @brunobordese_official ... #informati

Un post condiviso da Piribri (@paolabaraleofficial) in data:

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Giovanni

    Gentile

    19:07, 27 Dicembre 2017

    Che c’è

    Che c’è frega di Paola barale e company scrivete articoli essenziali di cosa succede in Italia ciao e buone feste a tutti gli Italiani in particolare modo i meridionali specialmente i pugliesi nel mondo

    Rispondi

    Report

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia