cerca

POLEMICHE DA STAR

Emma Watson difende il seno nudo su Vanity Fair: "Le mie tette non c'entrano con il femminismo"

Emma Watson difende il seno nudo su Vanity Fair: le mie tette non c'entrano con il femminismo

"Quanti fraintendimenti e quanti pregiudizi intorno al femminismo. Femminismo significa dare alle donne la possibilità di scegliere, non è un ramoscello con il quale frustare altre donne. Femminismo significa libertà, liberazione, uguaglianza. Davvero non capisco cosa le mie tette abbiano a che fare con tutto questo. Sono molto confusa". Emma Watson, travolta dalle polemiche dopo essersi fatta fotografare con il seno scoperto e da sempre paladina dei diritti delle donne, risponde così all'ondata di critiche ormai diventate uno degli argomenti maggiormente affrontati nel corso del tour promozionale del film "La Bella e la Bestia" (dal 16 marzo nelle sale italiane). La querelle è scoppiata dopo la pubblicazione di una lunga intervista sull'edizione statunitense di Vanity Fair dove, in uno degli scatti realizzati dal fotografo Tim Walker, l'attrice lascia intravedere una parte abbondante del suo seno.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni