cerca

paura nel pacifico

Eruzione del vulcano e terremoto. Apocalisse alle Hawaii

Centinaia di persone costrette a fuggire

Eruzione del vulcano e terremoto. Apocalisse alle Hawaii

Un terremoto di magnitudo 6.9 ha colpito l'isola maggiore delle Hawaii provocando nuove eruzioni di un vulcano che ha eruttato lava vicino a zone residenziali, costringendo centinaia di persone a fuggire. Secondo l'US Geological Survey il terremoto è stato registrato alle 12:32 pm locali ed era centrato sul fianco sud del vulcano Kilauea, che è scoppiato per la prima volta giovedì dopo una serie di scosse sull'isola. "E' quasi esattamente la stessa posizione del mortale sisma del 1975 di magnitudo 7.1", ha detto la USGC in un tweet ricordando la scossa che all'epoca ha ucciso due persone e ferito 28. Un altro terremoto di magnitudo 5.7 ha colpito l'isola venerdì scorso e le autorità avevano detto di aspettarsi maggiore attività sismica.

Droni e filmati hanno mostrato che il magma arancione sgorgava dalle fessure nel terreno e si muoveva serpeggiando attraverso una zona boscosa. L'area ospita circa 1.700 persone e 770 strutture. Il distretto più ampio potenzialmente interessato dalla minaccia ospita circa 10.000 persone. Non sono stati segnalati feriti, ma diverse case sarebbero state distrutte o gravemente danneggiate, hanno riferito le autorità che hanno invitato tutti i residenti rimasti ad evacuare e hanno avvertito di livelli estremamente elevati di fumi tossici.

"Anziani, giovani e persone con problemi respiratori devono rispettare l'ordine di evacuazione obbligatorio e lasciare l'area", è la dichiarazione dell'ufficio del sindaco. Il governatore David Ige ha detto che i residenti sono stati alloggiati nei centri della comunità fino a quando il pericolo di Kilauea, uno dei vulcani più attivi del mondo, sarà passato e ha firmato una dichiarazione di emergenza che ha liberato fondi per i disastri nella Big Island.

La lava è arrivata dopo centinaia di piccoli terremoti negli ultimi giorni che hanno seguito il crollo di un cratere sul cono vulcanico di Puu Oo. Un terremoto di magnitudo 5.0 all'inizio di giovedì, a sud del cono, ha provocato le cadute di massi e il potenziale ulteriore crollo del cratere, ha detto la USGS. Janice Wei, residente a Big Island, si è trasferita alle Hawaii dalla California - nota per il suo alto rischio di terremoti - ha detto che l'eruzione è stata quasi un "sollievo". "Abbiamo aspettato un grande movimento dal cratere, dopo tanti piccoli terremoti", ha detto ad AFP. "Hawaiani e gente del posto hanno vissuto qui per sempre", ha detto. "Sai cosa sta succedendo, abbiamo sistemi di allarme. Tutti dovrebbero essere preparati".

Usando il suo drone, un residente della zona Jeremiah Osuna ha catturato le riprese video del flusso di lava, che ha descritto come una "cortina di fuoco" che gli ha suscitato "shock e soggezione". Il governatore Ige ha attivato le truppe della Guardia nazionale dello stato e detto ai residenti di prestare attenzione agli avvertimenti ufficiali. Nella sua dichiarazione di emergenza, il governatore ha notato che il flusso attuale è simile a un'eruzione del 1960 nell'area di Kapoho che "ha causato danni significativi". Hawaii Island, o Big Island, è la più grande delle otto isole principali che comprendono lo stato americano del Pacifico, un arcipelago che comprende centinaia di isole vulcaniche più piccole.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari