la cerimonia

Olimpiadi Pyeongchang, al via i Giochi: le due Coree sfilano insieme

Stretta di mano ai vertici tra Corea del Sud e Corea del Nord, alla cerimonia d'apertura dei Giochi di PyeongChang 2018: il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in ha fatto il suo ingresso in tribuna d'onore e prima di prendere posto ha salutato con una stretta di mano ricambiata Kim Yo-jong, la sorella più giovane del leader nordcoreano Kim Jong-un, presente con la delegazione nordcoreana alle sue spalle.

Quella che prenderà il via oggi non è solo la 23esima Olimpiade. Quello che ha sfilato durante la cerimonia di apertura dei Giochi di PyoengChang è il tentativo diplomatico di far giocare insieme tensioni e conflitti internazionali. Le due Coree insieme con la divisa della Corea unita, una bandiera blu della penisola coreana su sfondo bianco, accompagnati da una canzone folk tradizionale, l’Arirang.

Lo slogan evocativo della cerimonia, che si tiene in uno stadio senza copertura e che verrà smontato dopo i Giochi, è "Peace in motion". La sfilata, iniziata alle 20 locali (le 12 in Italia) diretta da Yang Jung- ung, appassionato di Shakespeare, è sul tema dell’avventura di cinque bambini che rappresentano i cinque anelli olimpici e i cinque elementi dell’universo (fuoco, acqua, legno, metallo e terra). Tutto sarà in chiave "k-pop", musica popolare coreana: al centro dello stadio si esibiranno 371 suonatori e danzatori Janggo con tamburi che si rifanno alla tradizione contadina di festeggiare il raccolto. Seguiranno lo spettacolo di luci Led, a sottolineare la quarta rivoluzione industriale del paese, soprattutto quella tecnologica, e l’esibizione della "Diva Scalza", Lee Eunmi, cantante senza scarpe e di Ahn Jiyoung del gruppo Bolbbalgan4.

Poi la sfilata delle 92 delegazioni: l’Italia nello stadio per 59esima, con Arianna Fontana nelle vesti di portabandiera, con il compito di guidare la delegazione di 121 atleti azzurri. Dopo la sfilata sarà la volta del giuramento solenne degli atleti e la sempre spettacolare accensione del braciere, il simbolo delle Olimpiadi, quest'anno a forma di luna e ispirato al vaso di porcellana bianco della dinastia Joseon.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.