cerca

Via top manager di VW

Germania: test emissioni su esseri umani e scimmie, cade la prima testa

Germania: test emissioni su esseri umani e scimmie, cade la prima testa

Cade la prima testa per lo scandalo delle cavie umane utilizzate dalla Volkswagen per testare le emissioni dei gas di scarico: l'industria automobilistica tedesca ha sospeso il capo dell'ufficio relazioni esterne Thomas Steg. Il Ceo della Volkswagen, Matthias Mueller, ha fatto sapere che Steg è stato messo in aspettativa dopo essersi "assunto la piena responsabilità" dell'accaduto.

Volkswagen rinuncerà del tutto in futuro a fare esperimenti sugli animali, ha affermato Steg,  il manager - silurato oggi - del colosso di Wolfsburg, alla Bild, che ha riportato in Germania il caso delle scimmie sottoposte alle emissioni di gas di scarico negli Usa. "Vogliamo escludere del tutto i test sugli animali per il futuro", ha affermato Steg. Caso diventato ancor più eclatante con la rivelazione degli studi promossi dalla società di ricerca dei colossi dell'auto tedesca Eugt sugli esseri umani. Una ricerca su 25 persone effettuata con la collaborazione dell'università di Aquisgrana, che ieri ha difeso la ricerca, affermando che fosse concepita per la tutela dei lavoratori.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari