cerca

Il presidente della Generalitat

Catalogna, Puigdemont: "Andiamo avanti verso l'indipendenza. Il re ci ha deluso"

Catalogna, Puigdemont: "Andiamo avanti verso l'indipendenza. Il re ci ha deluso"

Ieri il re Felipe VI di Spagna "ha deluso tante persone in Catalogna, che in diversi momenti sono state al suo fianco". È quanto ha detto il governatore della Catalogna, Carles Puigdemont, nel suo atteso discorso di stasera. Il re ieri "non ha parlato dei catalani che sono stati vittime della brutalità della polizia" e "avrebbe avuto l'opportunità per rivolgersi a tutti i cittadini, che dovrebbe rispettare tutti", invece "ha deciso di semplicemente sostenere il governo spagnolo", ha detto ancora il presidente della Generalitat.  

"Porteremo avanti l'impegno che abbiamo deciso di intraprendere" sull'indipendenza della Catalogna, pur "rispettando le altre posizioni". "Il mio governo sarà sempre impegnato a favore della pace ma saremo risoluti. Ora occorre mediazione". Lo ha detto il presidente della Catalogna Carles Puigdemont in una conferenza stampa a Barcellona, aggiungendo: "Sono aperto a qualsiasi processo di mediazione", perchè "pace, dialogo e accordi fanno parti della cultura politica del nostro paese, ma non abbiamo avuto un responso positivo in questo senso dal governo spagnolo".

Le politiche del premier spagnolo Mariano Rajoy "sono state catastrofiche in relazione alla Catalogna", ha detto Puigdemont nel salone Mare de Deu de Montserrat del palazzo della Generalitat a Barcellona. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile