cerca

TENSIONE SENZA FINE

La Corea del nord rilancia: colpiremo l'Isola di Guam
Gli americani: pronti a rispondere

La Corea del nord rilancia: colpiremo l'Isola di GuamGli americani: pronti a rispondere

La Corea del Nord ha annunciato di stare "seriamente esaminando" un piano per colpire il territorio statunitense di Guam nel Pacifico con i missili, dopo che il presidente americano Donald Trump ha avvertito la Corea del Nord che gli Usa potrebbero rispondere ad altre minacce con "un fuoco e una furia mai visti la mondo". Il portavoce dell'esercito popolare nordcoreano, in una dichiarazioni citata dall'agenzia statale Kcna, ha fatto sapere che il piano di raid "sarà attuato in qualsiasi momento" una volta che il leader Kim Jong-un ha preso la decisione.

E alla minaccia del regime della Corea del Nord ha risposto lo stesso governatore di Guam Eddie Calvo. "L'isola è pronta a ogni eventualità. Guam è territorio americano... Non siamo solo un impianto militare". Calvo ha detto inoltre di aver contattato la Casa Bianca e di aver ricevuto conferma dal dipartimento per la Difesa e la sicurezza nazionale sul fatto che il livello di allerta rimane invariato nonostante le minacce della Corea del Nord.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni