cerca

VENTI DI GUERRA

Usa, Corea del Nord pronta alla vendetta dopo le sanzioni Onu

Usa, Corea del Nord pronta alla vendetta dopo le sanzioni Onu

leader Kim Jong Un

"Sarà mille volte più grande". Così Pyongyang in un comunicato ha annunciato la vendetta della Corea del Nord contro gli Stati Uniti per le dure sanzioni Onu "frutto di un odioso complotto degli Usa" per isolarli e soffocarli. Secondo il regime le ultime sanzioni imposte dalle Nazioni Unite violano la sua sovranità. "Adotteremo azioni giuste, non c'è più errore per gli Stati Uniti che credere di essere al sicuro oltre oceano".

Per tarpare le ali alle ambizioni nucleari il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha adottato una risoluzione allo scopo di privare Pyongyang di un miliardo di dollari annuali di introiti generati dall'export. Il testo è stato adottato all'unanimità dal Consiglio delle Nazioni Unite e questa volta anche la Cina, tradizionale alleato della Corea comunista, ha votato a favore, senza esercitare come più volte avvenuto in passato il suo diritto di veto. La risoluzione è stata proposta dagli Stati Uniti per costringere la Corea del Nord ad aprire negoziati sul suo programma nucleare e balistico, dopo l'ultimo test compiuto con un missile intercontinentale il 4 luglio scorso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni