cerca

IL PROVVEDIMENTO ANTI-MANSPREADING

Vietato sedersi a gambe aperte su autobus e metrò, Madrid dichiara guerra ai maschi

Vietato sedersi a gambe aperte su bus e metro, Madrid dichiara guerra ai maschi

Vietato sedersi a gambe aperte. Ecco l'ultimo cartello che comparirà, in ordine di tempo, su autobus e metrò di Madrid accanto a quelli che vietano di fumare e di sporcare. La "x" gigante sul fumetto di un passeggero uomo seduto sul sedile con le gambe allargate ricorderà agli utenti che quello è un comportamento scorretto e inaccettabile.

Ad annunciarlo è stata l'Agenzia di transito della capitale spagnola per obbligare i cittadini ad occupare a bordo dei mezzi pubblici un solo posto. "L'obiettivo è quello di ricordare ai passeggeri uomini di mantenere un comportamento civile in autobus", ha spiegato la società di trasporto comunale di Madrid. "L'immagine del divieto è simile a quella già esistente in altri sistemi di trasporto in tutto il mondo e indica il corretto utilizzo del sedile", ha dichiarato l'Agenzia di transito. "La città di New York ha già preso una posizione riguardo al fenomeno di manspreading ed è bene che adesso un'altra delle capitali più metropolitane del mondo lo faccia" ha detto la conduttrice del programma americano "Mashable" parlando della notizia. La decisione dell'Agenzia di transito spagnola è stata presa dopo mesi di campagne di sensibilizzazione da parte dei gruppi dei diritti delle donne. All'inizio di quest'anno "Mujeres en Lucha" aveva avviato sui social la campagna #MadridSinManspreading (#MadridWithoutManspreading) contro "l'invasione machista dello spazio".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni