cerca

FENOMENI DA TALK SHOW

Minaccia mamma e pubblico in diretta, così Danielle Bregoli è diventata una star della tv

Minaccia la mamma in diretta, così Danielle Bregoli è diventata una star della tv

Danielle Peskowitz Bregoli

Minaccia la madre e il pubblico in diretta e diventa, a soli 13 anni, una star della tv. Così la giovanissima Danielle Peskowitz Bregolu, ospite della famosa trasmissione americana "Dr. Phil", è diventata una celebrità e la sua frase "Cash me outside how bah dah" ("becchiamoci fuori") un tormentone virale da ormai quasi due anni. Da quando il talk show giornaliero più popolare degli Stati Uniti, arrivato ormai alla sua quattordicesima stagione e condotto dal celebre psicologo il dottor Phil McGraw, aveva invitato Danielle, allora 13enne, e sua madre a partecipare alla trasmissione per parlare proprio dell'atteggiamento fuori controllo della giovane ragazza.

Un episodio che sembrava come tanti ma destinato, invece, a lasciare il segno nella storia della tv e nella vita di Danielle che oggi può raccontare di essere una delle adolescenti più famose d'America. Nel bel mezzo della conversazione con il dottor Phil la giovane ha iniziato a minacciare la madre e ad imprecare contro il pubblico: "Tutte queste troie ridono come se ci fosse qualcosa di divertente". Il presentatore, incredulo, le ha chiesto spiegazioni e lei, senza pensarci due volte, ha risposto utilizzando una frase in dialetto, non particolarmente chiara, ma indubbiamente efficace: "Cash me outside, how bah dah" che tradotto letteralmente vuol dire "Becchiamoci fuori, che ne pensate?"

Una minaccia composta da parole che provengono dal cosiddetto "street slang" ossia un linguaggio formato da vocaboli manipolati in modo da essere compresi solo da determinati gruppi e gang americane. Un'esternazione che ha lasciato tutti senza parole e diventata talmente famosa da guadagnarsi un posto nell'Urban Dictionary, il dizionario online molto casual e popolare tra i giovani, che l'ha interpretata come un invito a risolvere un problema con la violenza. Da allora Danielle e la sua frase hanno spopolato sul web con tanto di "memes" sui social network, una serie di immagini divertenti accomunate dalla riproposta dello stesso concetto applicato però a situazioni differenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni