cerca

STATI UNITI

Russiagate, indagato un alto funzionario
Per i media è Kushner il genero di Trump

Coinvolto un uomo vicino al tycoon che presto sarà ascoltato dall'Fbi. Il presidente Usa parte per il tour internazionale: prima tappa in Arabia Saudita

Russiagate, indagato un alto funzionarioPer i media è Kushner il genero di Trump

Il presidente Usa Trump e il genero Jared Kushner

Gli investigatori federali statunitensi che stanno indagando sui presunti rapporti tra l'amministrazione di Donald Trump e le autorità di Mosca avrebbero individuato un alto funzionario della Casa Bianca, persona molto vicino al presidente repubblicano, come elemento chiave per fare luce sulla vicenda. A rivelarlo è il quotidiano Washington Post che sottolinea come "l'indagine sul possibile coordinamento tra la Russia e la campagna presidenziale di Trump abbia individuato un funzionario attualmente alla Casa Bianca come persona significativa di interesse". Le fonti sono persone molto vicine al caso e dimostrano che l'investigazione ha raggiunto un punto di svolta ed entrata in un fase "più attiva".

Il consigliere della Casa Bianca sotto controllo da parte degli investigatori è una persona vicina a Trump, dunque, ma nell'articolo del WP non si fa riferimento alla sua identità. A ipotizzarla è invece il quotidiano inglese Independent che dice che sarebbe stata identificata nel genero di Trump, Jared Kushner, che quindi potrebbe essere ascoltato a breve dagli investigatori proprio per far luce sul Russiagate.

Intanto il presidente Usa, nel mezzo delle polemiche e del rincorrersi delle voci di impeachment, è volato in Arabia Saudita, tappa iniziale del suo primo viaggio internazionale, che lo porterà anche in Israele, nei territori palestinesi, a Bruxelles, in Vaticano e in Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni