cerca

LE INDAGINI SULLA STRAGE DI CAPODANNO

L'attentatore di Istanbul è un uzbeko

L'attentatore di Istanbul è un uzbeco

La polizia turca ha identificato come il cittadino uzbeko Abdulkadir Masharipov il presunto militante dello Stato islamico che ha attaccato la discoteca Reina a Istanbul la notte di Capodanno, uccidendo 39 persone. Lo ha riferito Hurriyet. L'uomo era arrivato nella città turca dalla provincia di Konya il 15 dicembre. Secondo recenti informazioni, prosegue il quotidiano, una cellula dell'Isis composta da uzbeki avrebbe fornito appoggio logistico a Masharipov, noto con il nome in codice Ebu Muhammed Horasani. L'assalitore resta in fuga, dopo essere fuggito dalla discoteca dopo l'attentato.

Ma sull'identità presunta del killer del Reina restano comunque dei dubbi. Malgrado le notizie di stampa, comunque, nessuna fonte ufficiale ha ancora confermato la notizia che indica nel 34enne uzbeko l'autore dell'attacco. A una settimana dalla strage, le stesse notizie fornite dalle autorità turche negli ultimi giorni sono state contraddittorie. Giovedì scorso il vicepremier turco Veysi Kaynak aveva dichiarato alla stampa che l'attentatore del Reina era "probabilmente uiguro". Lo stesso giorno il portavoce del governo, Numan Kurtulmus, aveva detto che il terrorista era arrivato "probabilmente attraverso il Kirghizistan", ma non aveva precisato la nazionalità dell'uomo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni